Pachamama: Manifesto per la Terra

Questo bellissimo documentario è stato realizzato con l’intento di supportare la campagna di Alberto Ruz Buenfil per la creazione di una carta dei diritti di Madre Terra.

Tutte le immagini e le interviste contenute nel documentario sono tratte dal materiale inedito precedente film “Un Altro Mondo”.

“Quando il sangue delle tue vene ritornerà al mare, la polvere delle tue ossa ritornerà alla terra, forse ricorderai che questa terra non appartiene a te, ma che tu appartieni a questa terra… ”
Proverbio dei nativi americani

Il DVD è accompagnato da un fascicolo cartaceo di approfondimento scritto dal regista Thomas Torelli con le curiosità sul film, i personaggi e soprattutto con le motivazioni che hanno spinto il regista a produrre questo documentario.

Il fascicolo, inoltre, contiene il Manifesto per i Diritti della Madre Terra, scritto da Alberto Ruz Buenfil.

Con: Coyote Alberto Ruz Buenfil, Enzo Braschi, Antonio Giacchetti, Vittorio Marchi, Don Luis Nah, Westin Luke Penuma e Igor Sibaldi

Acquista il DVD in OFFERTA

Thomas Torelli, regista e produttore, da sempre ha nutrito grande amore per l’immagine, statica o in movimento. Oggi di questa passione ne ha fatto il suo lavoro.

nel 1994 si diploma all’Istituto statale d’arte “Silvio d’Amico”. Specializzazione, fotografia. Da lì in poi ha cominciato a lavorare come fotografo e montatore freelance per le più importanti società di produzione di Roma. Negli anni ha maturato esperienza nel campo del montaggio, avendo tra l’altro realizzato pubblicità e documentari, la sua vera passione.

Nel 2003 ha deciso di occuparsi stabilmente anche di produzione e regia.

Con la sua società ha curato la produzione di spot di grandi marchi. Ha anche gestito la post produzione dei canali musicali della piattaforma televisiva di Fastweb.

Nel 2005 ha montato Craj di Davide Marengo, vincitore del Premio “Lino Miccichè” alla Mostra del Cinema di Venezia 2005. Ha prodotto il documentario Pablo, vite di un poeta di Dario Baldi (AFI Film Festival di Los Angeles 2005 e Montreal Film Festival 2006), venduto internazionalmente.

Nel 2006, tra le altre cose, ha diretto la post produzione del primo rockumentary italiano, Dall’altra parte della Luna, racconto sul gruppo dei Negramaro presentato alla Mostra del Cinema di Venezia del 2007.

Nel 2007 ha inizio il suo impegno politico, o meglio, il mio modesto contributo alla creazione di un mondo migliore. Il primo passo è la produzione di L’altro Messico – Il ritorno del Subcomandante Marcos di Francesca Nava, uscito in dvd con “Liberazione”. Diecimila dvd venduti. Distribuito anche in Messico.

Il 50% del ricavato è stato devoluto alle comunità Zapatiste. Sempre nel 2007 ha prodotto e scritto Zero – Inchiesta sull’11 settembre, in concorso al Festival Internazionale del Cinema di Roma 2007, sezione “Cult” e vincitore del premio del pubblico al Festival Internacional de Cine Documental de la Ciudad de México 2008. Zero è divenuto il film simbolo della lotta per la verità sull’11 settembre, distribuito in più di 70 paesi dei cinque continenti, al cinema, in dvd e in televisione.

Nel 2009 ha prodotto e diretto Sangue e cemento, il primo documentario sul terremoto in Abruzzo, commissionato da Editori Riuniti ed uscito con 55.000 copie in dvd con tre ristampe.

Infine, come regista e scrittore, nel 2014 ha completato il documentario Un altro mondo.

Recentemente è stato selezionato come finalista alla Bienal de Cine Cientifico – BICC Ronda 2014 dell’Associazione Spagnola per il Cinema Scientifico (ASECIC).

Alessandro Castiglione il fondatore di naturagiusta insieme ad un amico , da sempre interessato a tutte le culture filosofico-spirituali del mondo, ispirato in particolare dall’incontro con  Padre Anthony Elenjimittam ed il suo “eucumenismo cosmico”.

Ha gestito per anni nel centro di Genova, il negozio di arredamento etnico orientale, con libreria specializzata in tematiche spirituali, Unsolocielo.
Nello stesso periodo, dall’esperienza del negozio è nata l’associazione culturale ononima, che si occupava di promuovere e gestire attività olistiche a 360° sempre nel cuore di Genova.

In particolare ha approfondito lo studio e la pratica dello sciamanesimo tolteco tramandato da Carlos Castaneda, varie tradizioni gnostiche, il mondo orientale: yoga, taoismo, buddismo zen ed anche molti maestri moderni, come Rudolf Steiner ed Osho. 

Oltre a gestire naturagiusta, con cui vuole promuovere contenuti e prodotti positivi ed evolutivi, dopo un periodo trascorso nell’ecovillaggio di Findhorn nella primavera del 2011, si è appassionato al mondo delle energie rinnovabili e pulite, di cui si occupa direttamente in Liguria come consulente di risparmio energetico.
Ama vivere e lavorare nella Natura.

Nessun commento

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione