La Famiglia norvegese che vive in una cupola solare geodetica immersa nella natura.

[adrotate banner=”25″]

 

La famiglia Hjertefølger, composta da moglie, marito e tre figli,  ha deciso di abbondare la vita in città per trasferirsi in un angolo remoto del circolo polare artico.

La loro casa di tre piani è circondata da una cupola solare geodetica alta 8 metri e si trova sull’isola Sandhornøya, oltre a 1.000 chilometri a nord di Oslo (Norvegia).

L’abitazione, costruita con sabbia, acqua, argilla e altri materiali organici, è composta da ben 5 camere da letto, due bagni, un ampio soggiorno e una vasta serra da giardino, in cui crescono verdure e frutti di ogni tipo.

La forma sferica è in grado di proteggere la famiglia dai venti forti, dalle abbondanti nevicate e di ridurre i costi di riscaldamento.

L’interno in stile rustico/hippy crea un atmosfera calda e piacevole offrendo alla famiglia lo straordinario spettacolo dell’aurora boreale che ogni anno si manifesta nella zona.

Inoltre, prevedono di far costruire cabine aggiuntive per organizzare eventuali workshop, discipline orientali e lezioni di yoga.

La sensazione che abbiamo mentre camminiamo in questa casa è qualcosa di diverso dal camminare in qualsiasi altra casa,  dicono gli Hjertefølger,“l’atmosfera è unica. La casa ha una calma incredibile, posso quasi sentire il silenzio”.

È difficile da spiegare, ma sarebbe stato impossibile ottenere questa sensazione da una casa progettata da qualcun altro, magari con spigoli e angoli retti!”.

blog di Ingrid Hjertefølger: http://naturhuset.blogg.no/

fonte: http://mymodernmet.com/

 

Scritto da E.Vibes

 

[adrotate banner=”33″]

Nessun commento

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione