Foglie d’ananas: l’invenzione vegana che sostituisce la pelle degli animali

[adrotate banner=”25″]

 

Nelle Filippine nasce la nuova impresa Pinatex che fabbrica del cuoio con le foglie di ananas. Una soluzione che può salvare il mondo dei bovini e l’ambiente stesso.


Il prodotto è stato ideato da Carmen Hijosa, imprenditrice spagnola, che dopo un soggiorno nelle Filippine ha deciso di creare per i vegani e non solo, un prodotto salvambiente. Fonda così, dopo cinque anni di ricerca e sviluppo, Ananas Anam.

Le foglie puntute della pianta di ananas possono diventare un tessuto simile alla pelle. Un materiale sostenibile!

 

Scopri subito prodotti Vegan

Una parte del vegetale che sarebbe normalmente lasciata a marcire sul terreno diventa, invece, il punto di partenza per scarpe, borse e rivestimenti di sedili di automobili. La maglia in fibre d’ananas somiglia alla tela e può essere tinta, stampata e, in base alla lavorazione, si possono ottenere diverse varietà di consistenza.

L’obiettivo è che Piñatex diventi un’alternativa sia ai materiali di origine animale che a quelli che derivano dal petrolio.
Oltre che in campo tessile il materiale potrebbe essere impiegato in ambito sanitario e nell’edilizia. Si pensa che il tessuto possa diventare un rivestimento antibatterico e traspirante per le ferite. Inoltre, potrebbe essere impiegato come materiale isolante per le abitazioni.

Il materiale ha fatto il suo esordio lo scorso dicembre a Londra, al Royal College of Art.

Fonte:
www.ananas-anam.com
www.20minutes.fr

[adrotate banner=”33″]

Nessun commento

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione