La Vita segreta degli Alberi

Anche se non riusciamo a sentire la loro voce, anche gli alberi comunicano tra di loro e lo fanno in un modo incredibile!
Tutti gli alberi, infatti,  hanno memoria, parlano tra loro, provano emozioni e possono addirittura sentire il dolore!

Ti sembra impossibile?

Prova a leggere il libro, La Vita segreta degli Alberi, di Peter Wohlleben!

[adrotate banner=”34″]

In Germania ha già venduto oltre 350.000 copie. perché l’autore, celebre guardia forestale, riesce a tracciare un sentiero nei segreti della Natura, offrendoci la possibilità di conoscere un universo sorprendente e misterioso: la vita degli Alberi.
Il suo raccontare si avvale delle informazioni delle più recenti scoperte scientifiche e della sua grande esperienza diretta.

 Cosa mangiano gli alberi? Quando dormono? Quando parlano? Come si riproducono? Perché si ammalano? Come guariscono?

A tutte queste domande Peter Wohlleben dà delle risposte davvero incredibili, che inevitabilmente portano a rinnovare l’interesse per la nostra madre terra e per tutti gli esseri viventi che vivono insieme a noi su di Lei.

Peter ci spiega, ad esempio,  come le querce, riescono a  “parlare” tra di loro per mezzo di sostanze chimiche odorose e che quando un albero subisce un’infestazione da insetti, riesce ad emanare questi precisi segnali odorosi a tutti i suoi “fratelli” presenti in zona, in modo da avvertirli.  Le altre querce, infatti, ricevuto il segnale, si preparano subito a respingere l’attacco segnalato, depositando nel giro di pochi minuti speciali sostanze amare che mettono in fuga gli insetti.

[adrotate banner=”34″]

Gli alberi, a modo loro,  non solo comunicano fra di loro per proteggersi da malattie ed infestazioni, ma sono in grado di sviluppare azioni in grado di proteggere sia i piccoli arbusti appena “nati” sia i vecchi alberi ormai malati.
Sempre a modo loro gli alberi provano sensazioni ed emozioni e hanno i loro ricordi.

Acquista il Libro in OFFERTA

Peter Wohlleben, oggi cinquantenne, voleva diventare ambientalista fin da bambino.
Ha studiato scienze forestali e ha prestato servizio per più di vent’anni presso il Corpo Forestale.
Dopo essersi licenziato per mettere in pratica le sue convinzioni ecologiche, oggi dirige un’azienda forestale ambientalista in cui pratica il ritorno alla foresta vergine.
È ospite di diverse trasmissioni televisive, tiene conferenze e seminari ed è autore di libri sui temi del bosco e della protezione ambientale.

Video: Gruppo Macro

[adrotate banner=”34″]

Alessandro Castiglione il fondatore di naturagiusta insieme ad un amico , è da sempre interessato a tutte le visioni filosofico-spirituali, ispirato in particolare dall’incontro con Padre Anthony Elenjimittam ed il suo “eucumenismo cosmico”.

Ha gestito per anni nel centro di Genova, il negozio di arredamento etnico orientale, con libreria specializzata in tematiche spirituali, Unsolocielo.
Nello stesso periodo, dall’esperienza del negozio è nata l’associazione culturale ononima, che si occupava di promuovere e gestire attività olistiche a 360° sempre nel cuore di Genova.

In particolare ha approfondito lo studio e la pratica dello sciamanesimo tolteco tramandato da Carlos Castaneda, varie tradizioni gnostiche, il mondo orientale: yoga, taoismo, buddismo zen ed anche molti maestri moderni, come Rudolf Steiner ed Osho. 

Oltre a gestire naturagiusta, con cui vuole promuovere contenuti e prodotti positivi ed evolutivi, dopo un periodo trascorso nell’Ecovillaggio di Findhorn nella primavera del 2011, si è appassionato al mondo delle energie rinnovabili e pulite, di cui si occupa direttamente in Liguria come consulente di risparmio energetico.

Ama vivere e lavorare nella Natura.

[adrotate banner=”34″]

Nessun commento

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione