Ananas: Proprietà e rimedi naturali

[adrotate banner=”25″]
 

L’ananas (o ananasso), è un frutto esotico e delizioso, proviene dalla famiglia delle Bromeliaceae e si suppone che l’ananas sia originario dell’America del Sud, in luoghi come Brasile e Paraguay. Gli indios chiamavano questo frutto anana ovvero profumo, mentre i conquistadores ritenevano che fosse una sorta di “piña” tropicale, anzi indiana ed anche in Europa si prese a chiamarla “pigna reale”, visto il suo costo difatti solo i reali se ne potevano cibare. Sappiamo tutto sommato quali sono le proprietà benefiche dell’ananas e come è fatta, ma sappiamo realmente cosa contengono il gambo e la polpa?

L’ananas contiene:

  • Proteine
  • Lipidi
  • Glucidi
  • Vitamine: A, B, B2, B6, PP, E, K e C
  • Acido citrico
  • Acido malico
  • Acido ossalico
  • Calcio
  • Fosforo
  • Potassio
  • Magnesio
  • Iodio
  • Manganese
  • Amminoacidi
  • Betacarotene
  • Comosaina
  • Ananaina
  • Acido cinnamico
  • P-cumarico
  • Ferulico
  • Selenio
  • Acido folico

 

La maggior parte dei benefici che si traggono dal consumo dell’ananas, o dei rimedi naturali estratti dal gambo, ruota attorno alla bromelina, il noto super principio attivo che conferisce le caratteristiche proprietà a questo frutto. Al contrario dei farmaci la bromelina non ha effetti tossici ed in grado di alleviare anche traumi ed edemi, nonché alleviare i dolori causati dall’artrite; Per sfruttarne a pieno le proprietà della bromelina, l’ananas non va cotta ma consumata cruda, la cottura ma anche la sciroppatura fanno perdere a questo frutto quasi tutte le sue proprietà benefiche!

Questo frutto aiuta a mantenere giovane e sana, nonché luminosa la pelle prevenendo rughe ed invecchiamento precoce, a combattere la stitichezza ma visto che è anche astringente lo si può consumare per bloccare la diarrea;

La polpa dell’ananas è ottima per digerire.

Acquista il Succo di Ananas BIO in OFFERTA

Rimedi naturali

  • Estratti di bromelina: sovente si trovano in capsule e non è coinvolta la polpa nella preparazione, bensì il gambo che è ricco di questo principio attivo;
  • Succo d’ananas: rigorosamente centrifugato da ananas freschi, non quello imbottigliato che si trova in commercio ricco di zuccheri e conservanti. Il succo può essere usato anche come tonico per il viso contro le rughe e l’acne, per bagni rinforzanti delle unghie, per pediluvi rilassanti e per maschere nutrienti per i capelli. Un buon rimedio contro la tosse è un centrifugato di ananas a cui si aggiunge mezzo limone spremuto, un cucchiaino di miele ed un cucchiaino di zenzero grattugiato;
  • Tintura madre: soprattutto usata per combattere la cellulite.

 

Maschera viso antirughe all’ananas

La maschera antirughe all’ananas è un rimedio naturale per ringiovanire il viso, per defaticare occhi e guance dopo una settimana stressante al lavoro, vediamo insieme come prepararla. Procuratevi mezza fetta d’ananas, yogurt bianco e poco olio di mandorle dolci. Frullate l’ananas, versatelo in una ciotola, aggiungete poco yogurt bianco e l’olio di mandorle dolci. Se hai la pelle secca, va bene un cucchiaino; se hai la pelle normale ne basterà mezzo. Se invece hai la pelle grassa puoi anche scegliere di non metterlo affatto. Mescolate bene gli ingredienti fino ad ottenere una crema omogenea. Stendete la maschera sul viso e lasciate agire per 15-20 minuti. Trascorso il tempo, sciacquate il viso con acqua fredda.

Ricette con l’ananas

Ecco due ricette alternative al classico dessert!

Coppe cremose all’ananas

Per 4 persone, procuratevi: 6 tranci di ananas fresco o conservato in scatola, 300 gr di formaggio fresco cremoso, 2 cucchiai di zucchero grezzo di canna, 4 cucchiai di zucchero vanigliato, un cucchiaino di succo di limone, un bicchierino di rum.

Tagliate a pezzetti quattro tranci di ananas, suddividetelo in 4 coppe di vetro, spolverizzate di zucchero di canna e spruzzate di rum. In una terrina lavorate il formaggio con una piccola frusta per renderlo più soffice, unite lo zucchero vanigliato, completate con il succo di limone. Versate il formaggio a cucchiaiate nelle coppe senza schiacciarlo, appoggiatevi sopra i restanti tranci tagliati a metà. Nota: provate anche, al posto dello zucchero di canna e rum, sciroppo di menta.

Arance all’ananas

Per 4 persone, procuratevi: 4 belle arance, 4 fette di ananas in scatola, un dl di sciroppo di conservazione dell’ananas, liquore all’arancia o alla menta.

Versate lo sciroppo in una casseruolina, mettetela sul fuoco vivace e fatte restringere il liquido a metà, poi spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Nel frattempo, con un coltellino affilato, pelate a vivo le arance, scartando tutte le pellicine bianche. Sistemate su un piatto di portata le fette di ananas, disponetevi sopra le arance, bagnate con un po’ di sciroppo profumato a piacere con il liquore.

Sapevi che hanno creato un metodo sostenibile per sostituire la pelle degli animali con le foglie di ananas? Guarda qui l’articolo.

Acquista il Succo di Ananas BIO in OFFERTA

 

[adrotate banner=”33″]

Tags:

Nessun commento

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione