Quel fastidioso nodo alla gola

Senso di soffocamento, occlusione, fatica a deglutire, sensazione di non riuscire a parlare o che se solo provassi a proferir parola inizieresti a piangere a dirotto. Queste sono le sensazioni che ti accompagnano quando senti il groppo in gola.

Questa fastidiosa sensazione viene anche detta globo isterico, perché sostanzialmente è una manifestazione fisica di un disagio emozionale. Devi sapere, infatti, che il tuo corpo è estremamente intelligente e ti ama alla follia, tanto che quando ignori qualcosa a livello sottile, emozionale, lui te la mostra a livello fisico, in modo che tu possa vederlo concretamente, proprio perché non puoi ignorare un dolore o un fastidio, e quindi decidere di metterti in azione per liberartene.

In particolare, il groppo in gola è correlato alla comunicazione.

Se ci pensi bene, noterai che tutte le volte che hai provato la sensazione del nodo alla gola è stato in concomitanza di un momento in cui non hai detto qualcosa che volevi dire, che desideravi, o che ti dava fastidio. Semplicemente, hai ingoiato il rospo e quel rospo si è bloccato in gola.

Quando continui ad ignorare un sintomo (e quindi la sua causa emozionale), il corpo aumenta l’intensità della sensazione fastidiosa o dolorosa, in modo che ti sia sempre più evidente che c’è qualcosa che non va.

Ecco perché ci sono così tante persone, soprattutto donne, che hanno problemi alla tiroide: siamo abituate a trattenere le lacrime, le emozioni, per paura della reazione degli altri, di ferirli, perché dobbiamo fare le brave e mantenere l’armonia in famiglia e al lavoro.

Io stessa so che, quando mi arrabbio molto ma non dico cosa mi ha dato fastidio o mi ha fatto soffrire, so che puntualmente manifesterò una dolorosa tonsillite.

Fatte queste premesse, come puoi liberarti subito di questa sensazione così fastidiosa?

Ti insegno un preziosissimo esercizio che ha già aiutato tutte le mie clienti a sentirsi più leggere e serene.

Porta l’attenzione alla tua gola ed alla sensazione di fastidio, appoggiandovi delicatamente le mani. Osserva se la sensazione ha una forma e un colore e prendi mentalmente nota, da 0 a 10, di quanto è intensa.

Prendi quella sensazione con le mani, allontanandole dalla gola e portandole davanti a te. avvicinale lentamente una all’altra, schiacciando il senso di fastidio, fino a che le mani saranno completamente a contatto. Sfregale una contro l’altra per polverizzare la sensazione e poi soffio via la “polvere”.

Adesso presta di nuovo attenzione alla gola e osserva se il groppo in gola c’è ancora oppure no, o ancora la sensazione si è ridotta di intensità.

Ripeti l’esercizio fino a che il fastidio non sarà andato via completamente.

Ricorda, infine, che comunicare le tue emozioni, quello che senti e che desideri ti permette di creare relazioni autentiche, rispettando te stessa.

Con amore,

Chiara

Chiara Donatini

Sono TantraYogaCoach® e insegnante di yoga e meditazione.

A 18 anni ho iniziato un profondo percorso di crescita personale e spirituale che mi ha portato a formarmi come terapista e operatrice olistica in diverse discipline, sempre con l’intento di seguire la mia Missione di vita: prendermi cura degli altri, accompagnandoli nell’emozionante viaggio di riscoperta di sé.

Aiuto le persone ad attivare il proprio potente magnete interno, in modo che possano attrarre a sé tutto quello che consente loro di amare follemente la propria vita, a partire da loro stesse.

Come lo faccio? Attraverso percorsi individuali e seminari di gruppo che uniscono meditazione, respirazione, riprogrammazioni energetiche e la spiritualità del Tantra e delle Ande.

In questo modo è possibile lasciare andare vecchi schemi mentali, condizionamenti consci ed inconsci e aprirsi a diventare i creatori consapevoli della propria realtà.

Sito internet: www.chiaradonatini.com

Facebook: www.facebook.com/chiaradonatinicoacheoperatriceolistica

 

Nessun commento

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione
Logo