L’ombra va trascesa, non rifiutata

In questi giorni, in cui le ombre risalgono e il giudizio verso noi stessi pure, ricordiamoci che l’Amore non giudica:

“Un mondo fatto di sola luce…

Immagina un mondo fatto di sola luce, di solo amore, di sola bellezza.
Un mondo in cui si respira l’amore, ci si nutre di bellezza, li si vive, li si espande.
Sarebbe un paradiso!

Sarebbe un mondo bellissimo e sicuramente mondi così esistono.
Possiamo immaginarli, desiderarli, possiamo addirittura provarne nostalgia, perché esistono e ci siamo stati.
Averli qui sarebbe meraviglioso, ma solo se non fosse finzione.
Un mondo con queste caratteristiche è possibile, ma solo dopo aver consapevolizzato e integrato il buio, l’ombra, la bassezza.
Altrimenti sarebbe finzione, superficialità, sarebbe un mondo che si regge su fondamenta fallaci e cadrebbe.
Come probabilmente è già accaduto.Non si può parlare di amore, senza essere consapevoli che l’amore è luce che conosce il buio.
Non si può parlare di amore, se non si è consapevoli che amore significa integrità, interezza.
Non si può parlare di amore se si rifugge la dualità.
La dualità va integrata, gli opposti vanno compenetrati, equilibrati, non rifuggiti, giudicati e rifiutati.
L’amore è unità, è unione di opposti che si sono visti, conosciuti, vissuti e hanno trovato l’equilibrio, riunendosi.

Un mondo fondato su un amore che rifiuta questa riunione, questo equilibrio, che osanna il buonismo, il perbenismo, che divide bene e male, che giudica il bene giusto e il male sbagliato, che critica e separa è un mondo finto e anche pericoloso.

Pericoloso perché teme una parte di se stesso e rifiuta una parte della vita stessa.
In un mondo del genere saremmo tutti inconsapevoli, ci crederemmo pieni d’amore mentre saremmo soltanto pieni di illusioni.

Un mondo dove regna l’amore è possibile ed è bellissimo, ma solo se è amore consapevole, di se stesso, di tutte le sue parti.

L’ombra va trascesa, non rifiutata”.

Vittoria

Scopri il mio libro
25 come Picasso 21 come Dio
Scopri Subito il Libro

© Naturagiusta 2019-20. Tutti i diritti riservati

Vittoria Cucciarrè

Avvocato fuori, ricercatrice dentro.
Il mio percorso di crescita personale e spirituale non è iniziato per mia scelta, è stato lui a scegliere me.
Non sono titolata, non ho frequentato corsi, non ho verità da rivelare.
Sono una persona curiosa, che ama ricercare, indagare, scoprire e farsi ancora domande.
Anzi, prima di amarlo, questo è quello che sono.
Non so nemmeno io dove sto andando, dove e se arriverò, non so neanche più se sto cercando qualcosa di definito.
Ma so che è quello che mi piace, che mi fa stare bene e che ha rivoluzionato e migliorato la mia vita.

Segui la pagina facebook: Vittoria Cucciarrè – La via della Bellezza

Contatti: veranikatraanimaedego@gmail.com

Nessun commento

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione