Lo Sposo Sotterraneo

Devi amare le profondità per ritrovare ciò che cerchi, tutto si rimodella, mentre le dune dello spirito si trasformano con gli elementi.

Tutto nell’oscurità è sottile, leggero, costantemente vivo. Cambia a modo suo, come un paesaggio in movimento, quasi danzando. Ti servirà solo osservare per comprendere i racconti della tua anima,
a volte sospesi, a volte fluttuanti, in modo che tutta la paura e l’illusione radicata solo nelle mente selvaggia smetta di navigare.

Nelle profondità c’è silenzio, il rumore e il frastuono della società addomesticata viene soffocato da questo terreno sensuale e fiorente che aspetta di lavorare con intensità i suoi estremi, in questo posto così fertile navighiamo nella verità e autenticità.Tanto più intensa è la consapevolezza, tanto più forte la nostra unione spirituale con qualcosa di straordinario che si cela dietro i veli della coscienza, ritrovando così:
lo Sposo Sotterraneo, il piacere, la creatività, l’ispirazione, le nozze alchemiche fra il sacro femminile e il sacro maschile interiore.

In alcune realtà sciamaniche, le donne seppur sposate, hanno diritto a un giorno a e una notte a settimana da passare con il loro sposo sotterraneo che può essere fisicamente vivo o semplicemente una figura interiorizzata che apre le porte al loro potere femminile.

Si narra che le sciamane, intraprendessero una vera e propria relazione, in quanto le pratiche erotiche-creative dello sposo sotterraneo, le portavano ispirazione, eccitazione, gentilezza che donava alle sacerdotesse il potere straordinario della guarigione, oltre abbondanza, creatività e intuizione. Un potere che poi utilizzavano nella dimensione terrena per aiutare, colloquiare con gli spiriti e produrre magia.

Non parliamo di anima affine o anima gemella, lo sposo sotterraneo, (per il femminile “sposa sotterranea”) è una vera essenza creativa capace di aprire le porte dell’inconscio, per attivare un nucleo di potere e potenziale dalla coscienza e riportarla in superficie.

“Lasciami essere colui che allevia la tua anima e la nutre,

lascia che sia io a farti vedere, quanto tutto sia bello e pieno di grazia

ispirandoti e mostrandoti d’amore.

Desidero farti provare eccitazione per tutto ciò che ancora deve avvenire,

perché c’è ancora così tanto da vedere, toccare, sentire, scrivere…

Lascia che sia io, a dirti che puoi realizzare qualsiasi desiderio,

assecondando ogni curiosità.

 

Desidero essere al tuo fianco,

essere la tua verità.

 

Siamo anime che s’incontrano

per penetrare nella pelle e curare le ferite.

Amami e arrenditi, unisciti a me,

amami e raggiungerai una costa sconosciuta,

e il tuo potere emergerà dalle acque…”

Il tuo Sposo Sotterraneo

Con Infinito Amore

Carla

Al mio Sposo Sotterraneo 

Scopri il Libro

© Unsolocielo 2019. Tutti i diritti riservati

Carla Babudri ha inizialmente studiato le Astrologiche Classiche e in seguito approfondito la corrente umanistica/psicologica integrando gli studi legati al Karma.

Nel 2004 decide di studiare astrologia e ad approfondire  argomenti spirituali indirizzandosi verso il Culto della Dea creando l’Arche – astrologia  che la vede coinvolta in una ricerca di consapevolezza sempre più profonda, diventando cosi un counselor Astrologico, centrato sul mondo della Psicologia degli archetipi.

Nel 2008 completa gli studi di Astrologia Karmica con il Maestro Karun, maestro italo/indiano di astrologia Indiana, astrologia tibetana.

Nel 2009 incomincia la sua ricerca su Ofiuco e inizia il suo libro sul tredicesimo segno.

Nel 2010 diventa operatore di Theta Healing;

Nel 2010 intraprende i suoi studi nel mondo Tantrico/Taoistico, accedendo cosi ai sacri misteri del Sacro Femminile- Sacro Maschile

Nel 2017 crea e fonda il Tempio di Jada, una visione nuova sul sacro femminile e sacro maschile, tutto ripreso dagli studi e dalla esperienza con il mondo taoistico/tantrico.

Ha pubblicato due libri di poesie incentrate sul percorso di crescita individuale e la scoperta del sé.
Conduce gruppi di meditazioni e visualizzazioni guidate verso il potenziale Femminile e armonizzazione con i cicli naturali di Madre Terra, seguendo la corrente filosofica della “Cammino della Dea”.

Amante della fotografia. Ha scritto articoli per la rivista L’iniziazione e per diversi blog.

MAGGIORI INFO: www.storiadiunapoesia.it

Nessun commento

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione