Cercare l’Amore e trovare Se stessi

Credo che l’amore di sé generi un amore enorme per gli altri, perché uno pensa:
Beh, se posso amare me stesso, posso davvero amare qualunque cosa.
(Neale Donald Walsch)
 

Alle volte più che vivere al timone della nostra vita, ci pare di sopravvivere, nella nostra vita, in una perenne oscillazione tra gli alti e i bassi quotidiani. Tra gli impegni lavorativi e familiari, i figli, le mogli, i mariti, i compagni, le compagne, i genitori. Forse un cane o un gatto. All’apparenza sembra non mancarci nulla. Eppure, in quelle volte in cui ci pare di sopravvivere o di vivere a metà, avvertiamo persino la sensazione che ci possa essere qualcosa di più, la percepiamo come se fosse un’eco lontana, profonda. Che arriva da quel luogo così lontano che è…in realtà dentro di noi, da un luogo non altrimenti specificato, ma che ci pare possa essere in prossimità del nostro cuore.

Come se nel profondo di ognuno di noi ci fosse la consapevolezza che la vita potrebbe offrire molto di più di quanto al momento non faccia. Sogniamo di diventare una persone migliore, in mezzo a persone migliori, in un mondo migliore. E quando lo sogniamo con tutti noi stessi ci sembra di essere mossi da un anelito profondo, quello di tornare a casa. Quante volte abbiamo percepito la sensazione di non essere al posto giusto? Quante volte abbiamo sentito il desiderio di tornare a casa, pensando che quella casa si trovi chissà dove?

E allora, nonostante all’apparenza, non ci manchi niente, sentiamo come se ci mancasse qualcosa. Avvertendo persino un leggero senso di colpa nei confronti di chi abbiamo intorno. E un pizzico di vergogna nei nostri, di confronti.

E allora, quando la nostra ordinaria esistenza è interrotta da qualche cosa di inaspettato, che sia un evento, un incontro, un istante, una notizia che ci scombussola, ci mettiamo immancabilmente alla ricerca del senso rispetto a tutto ciò che viviamo.

Però lo cerchiamo attraverso la nostra mente logica, tentando di individuare una ragione. O una causa, o un effetto.

E quando non la troviamo, il più delle volte facciamo finta che non sia successo nulla.

Nascondendo quel qualcosa di inaspettato dentro di noi. Peraltro insieme ad una marea di questioni che riguardano la nostra vita intera.

Dimenticandoci che tutto ciò che è dentro di noi, c’è.

Anche quando facciamo finta di niente, anche quando non vogliamo vedere, né sentire.

Tutto ciò che è dentro di noi, c’è.

E agisce, che ci piaccia o meno. Lo fa attraverso le nostre relazioni, le nostre azioni, i nostri pensieri e le nostre emozioni. Lo fa attraverso il nostro modo di vedere il mondo e chi ne fa parte. E chi no, abbiamo invitato ad uscire. Agisce attraverso il modo in cui crediamo che sia il mondo. Attraverso il modo in cui creiamo il mondo. E la nostra stessa Vita.

Come se fossero mani silenziose, tutto ciò che è dentro di noi plasma ogni nostra parte: l’immagine che abbiamo o diamo di noi stessi, le scelte che compiamo, dove dirigiamo i nostri sensi, le nostre attenzioni, le nostre intenzioni. Che cosa scegliamo di includere o meno nella nostra vita. Che sia un’esperienza, una relazione, un’emozione, un pensiero, una strada.

Che fare finta di niente è solamente un’illusione.

La più grande delle illusioni.

Ma se con coraggio entriamo un po’ più profondamente dentro di noi, e con coraggio, facciamo i conti con quel perfetto sconosciuto che incontriamo quando iniziamo davvero a guardarci dentro, accogliendo le sue paure, il suo dolore, le sue sofferenze, le sue ferite più profonde, quelle che nasconde persino a se stesso, possiamo persino intravedere un piccola scintilla luminosa. E soffiando su quella scintilla che si cela dietro a tutto questo, quella scintilla diventa un fuoco capace di purificare la nostra stessa esperienza. Rendendola dolce, forte, pura. Quella scintilla diventa un fuoco, che brucia ogni definizione che abbiamo creato di noi stessi, ogni reazione, ogni significato, ogni causa e ogni conseguenza che a quel dolore abbiamo dato. Riportandoci semplicemente all’Essenza autentica di ciò che siamo, al di là delle nostre esperienze, della nostra storia.

Persino di noi stessi, per come crediamo di conoscerci.

Anche solo per riprendere in mano la piena e autentica Responsabilità della nostra stessa Vita.

Per aprire gli occhi del cuore e accorgerci.

Persino di quante sincronicità ci siano nella nostra vita.

Pronte a guidarci su quella strada che la nostra Anima ha in serbo per noi. Ora e qui.

Perché la differenza tra una vita ordinaria e una vita straordinaria sta solo nella consapevolezza del cuore.

Del proprio cuore che si apre.

Di fronte a quel grande mistero che è la Vita stessa.

Del proprio cuore che si accorge.

Anche solo dei segni disseminati lungo il proprio andare.

Del cuore che inizia ad amare.

E divenire ciò che vuole conoscere, attraverso una ricerca intima, e costante.

Attraverso un processo più o meno lento, profondo, negli abissi di se stessi.

Per imparare ad essere quell’amore che cerchiamo costantemente all’esterno, affinché ci completi. Ci protegga. Si prenda cura di noi.

Per imparare ad essere Amore.

E ad esserlo necessariamente incondizionatamente.

Divenire l’Amore che stiamo cercando.

Necessariamente incondizionatamente.

Prima di tutto in se stessi.
 
Margherita

Scopri il mio Libro
Chiudi i Tuoi Occhi

Scopri il Libro

Mi chiamo Margherita Rusconi.
Sono Donna e Madre. E anche Counselor Olistico.
 
Per anni ho lavorato, prima come assistente sociale e poi con ruoli di coordinamento, presso alcuni servizi sociali territoriali rivolti in particolare a minori e famiglie. Dopo la nascita della mia terza bimba, ho scelto di reinventarmi professionalmente fondendo le mie competenze in ambito sociale con la formazione olistica ed energetica.

Ecco, se dovessi ripensare ai momenti più importanti della mia vita, credo di poterli ricondurre innanzitutto alla nascita dei miei figli e all’esperienza di essere Madre. Come se in qualche modo la maternità avesse scandito le fasi evolutive più importanti della mia crescita personale, mettendo completamente in crisi l’identità che fino ad allora avevo costruito. Questa crisi, sfociata anche in concomitanza alla scoperta di un tumore al collo dell’utero, mi ha spinta ad intraprendere un percorso personale, formativo e di ricerca personale, che mi sta portando ogni giorno a svelare, persino a me stessa, ciò che IoSono, che ha mi ha portata a vedere le illusioni su cui avevo fondato la mia vita fino a quel momento. E a ripartire da me stessa, al di là delle mie ferite, assumendomi la piena responsabilità della mia vita, imparando a cogliere i segnali che pian piano la mia Anima mi stava rivelando.

E ciò che IoSono nasce dalla mia storia, e va oltre di essa, senza più imprigionarmi o limitarmi dalle ferite che ho vissuto. Ciò che IoSono è una ricerca costante legata al mio essere Madre e al mio essere Donna. Legata alla consapevolezza di essere molto di più di questo corpo fisico, che pensa e talvolta si permette di provare qualche emozione. Una ricerca legata all’energia femminile, in particolare rispetto alle ferite che il femminile si porta dietro. E legata alla sessualità e all’armonizzazione del principio maschile e femminile, prima di tutto in ciascuno di noi.

Attraverso parole, percorsi, trattamenti energetici e vibrazionali diversi, desidero accompagnare le persone che incontro, individualmente o in gruppo, a ripartire da se stesse, prendere in mano le redini della propria vita e farne una meraviglia. Un passo alla volta.

Permettendo loro di risplendere per la Luce che sono.

Sessioni e trattamenti offerti:

– Colloqui di consapevolezza

– Trattamenti energetici: reiki, massaggio spirituale del piede, Metodo I Misteri del Femminino per Uomini e Donne di Isabella Magdala

– Lettura dei Registri Akashici

– Theta Healing

– Consulenza Fiori di Bach

– Meditazione e Mindfulness

CONTATTI

SITO: https://quellascintillanelcuore.wordpress.com/

FACEBOOK: https://www.facebook.com/margherita.rusconi?ref=bookmarks

INSTAGRAM: https://www.instagram.com/quellascintillanelcuore/

EMAIL: margheritarusconi@gmail.com

Nessun commento

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione