Il Viaggio della Maddalena – Due Corpi la stessa Anima

Due Corpi la stessa Anima

Ciò che è successo a Lui è successo anche a Lei

Mentre Gesù moriva in Croce, Lei è morta con Lui

Quando Gesù è sceso nel Sepolcro, anche Maddalena è discesa con Lui

con Sacro Candore,
il Rossore nelle Gote
Lei lo ha Accompagnato nelle Tenebre

E’ stata al suo costato
Lo ha protetto e scaldato
col suo mantello
Nelle piaghe
Baci
di baci Lo ha riempito
Bocca
balsamo che tocca

Hanno Visto
Demoni
nell’Ade

Inferi
Catenacci
Liberare
Orrendo
Porte
Fauci
Divelte
Annientare
Satana
Salvare

Sono discesi
per elevarsi
Resuscitare
RiAnimare
Amarsi

Ciò che è accaduto a Lei è accaduto anche a Lui

Nell’Umanissimo Dolore di Maddalena per la perdita del suo Amato
Gesù ha pianto con Lei

Le ha porto
la Coppa del suo Cuore
per riempirla
Colmarla
Amarla
della sue Lacrime
Amore, goccia a goccia, del suo Sangue

Il Graal tempestato di Diamanti

Soffia sul Suo Cuore
Disperde
Annulla le distanze la Distanza

Distillato dei loro cuori
e insieme han bevuto

sorso a sorso

Lui l’ha accompagnata nel profondo del suo Cuore: lo Squarcio
Gesù è morto nel Cuore di Maddalena

Le ferite delle Carni, il Volto, il sudore, la pelle: Corona di Spine
Maddalena è morta nel Corpo di Gesù

Gesù è morto in carne, nel corpo di Lei, ed è Risorto in Cristo

Maddalena è morta in cuore, nell’amore di Lui, ed è Risorta in Vita

Ora Maddalena Cristica è nella Grotta
ancora i suoi balsami, unguenti, Alchimista
per Noi
Ferita che ha curato se stessa
trasceso il dolore
Culto della Madonna Nera
Colei che è discesa nelle Tenebre del suo Cuore
e le ha Illuminate
Colui che si è elevato oltre il suo Dolore
e Lo ha invocato per bruciare nella fiamma del Suo Amore

Entrambi hanno vissuto ciò che ha vissuto l’altro

Due corpi goccia immersi in un unico cuore
Due cuori immensi un’unica anima
Due anime asperse in un unico spirito

Quando mangi e bevi il Corpo di Cristo in Comunione
ti Nutri e ti Disseti dei Loro corpi abbracciati denudati
dei Loro cuori in Unisono Battito
della Loro Unica Anima

Insieme Sono Morti Insieme Sono Resuscitati

Metti la Mano nella Mano
Stringila
Lasciati Cingere

Loro Sono

Coloro i quali Sono Venuti a Riunire l’Indivisibile
 

Irina Bosco Staiano

 

Estratto dal libro
 Il Viaggio della Maddalena

Scopri il Libro

©Edizioni Unsolocielo 2020-21. Tutti i diritti riservati

Irina Bosco Staiano

Artista, Poetessa, Ricercatrice interiore e spirituale.

Ha sempre avvertito, fin da bambina, un forte richiamo provenire dalla dimensione spirituale ed immaginativa che, crescendo, ha trovato la sua naturale via di espressione nella creatività artistica, sentita innanzitutto come una profonda necessità personale ed una un’autentica chiamata dell’anima.

Immergendosi nelle profondità del suo mondo interiore è arrivata a “toccare” particolari stati di coscienza dai quali è iniziato a sgorgare un inarrestabile flusso poetico fortemente archetipico, visionario, evocativo e misterico.

I suoi scritti alchemici della Nigredo, dell’Albedo e della Rubedo, riportano nell’oggi un processo di esplorazione e guarigione interiore antico e senza tempo.

In questa pagina le mie Poesie: https://www.facebook.com/
In questa le mie Creazioni Artistiche e le Mostre: https://www.facebook.com/irinaboscoartista/?modal=admin_todo_tour
  
Nel mio percorso di ricerca interiore ho intrapreso percorsi di arteterapia, psicoterapia classica e transpersonale, spiritualità esoterica e sciamanica. Ho esplorato diversi linguaggi artistici: fotografia, arti visive e plastiche, espressione corporea, artigianato e poesia, con particolare attenzione alle loro potenzialità espressive, creative, terapeutiche e di autoconoscenza.
  
In questa pagina info e attività inerenti all’Esplorazione di Sé, all’Arte e al Processo Artistico e Creativohttps://www.facebook.com/TrasmutArte-Trasformazione-Creativa-Arteterapia-e-Autoconoscenza-1747899672107715/

Nessun commento

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione