Celebrare la Vita con Gioia

Estratto dal libro: Amici Maestri Animali

“Strana creatura l’essere umano, si sveglia la mattina già con il broncio e difficilmente riesce a riconoscere il valore immenso della propria vita, se non in rari momenti, quando alcune situazioni gli fanno accendere una lampadina e portano così luce su tutte le cose belle che si possiedono, o sul valore delle persone che ci stanno accanto. Non è forse così? Non è forse vero che si apprezzano le qualità di una persona quando questa ci lascia?

Non è nei momenti di difficoltà che ci si rende conto del valore della pace che poco prima ci sembrava noia? Non ci si riconosce fratelli quando accade qualche tragedia e da questa scatta una capacità di essere uniti e solidali?Insomma l’essere umano aspetta le “sfortune” per rendersi conto di quanto è fortunato, tutto ciò che è routine nella nostra vita viene dato per scontato, basti vedere come si cade nel panico se per un guasto manca la corrente elettrica o l’acqua in casa per qualche ora. Eppure ogni giorno accendiamo la luce e apriamo il rubinetto, ma non sappiamo dire grazie per questo, ci dimentichiamo che ci sono luoghi su questo pianeta dove le persone non hanno la nostra stessa fortuna.

Non sappiamo dire grazie per il cibo in tavola o per i vestiti che indossiamo. Non sappiamo dire grazie per la salute che abbiamo a meno che qualche lieve disturbo non ci faccia rendere conto di che fortuna sia non avere mal di testa o mal di denti, senza parlare poi di patologie assai più gravi, dove spesso chi le affronta e le vince viene completamente trasformato da quella esperienza, se ha la capacità di coglierne il valore immenso.

Certo, viviamo in un periodo storico complesso, ma cedere ogni giorno al lamento, invece che riconoscere i motivi per intonare un canto, non è la soluzione.

Oltre le difficoltà quotidiane esistono ancora tantissimi motivi per svegliarsi e cantare, dovremmo solo riabituare il nostro sguardo a nutrirsi del bello, le nostre orecchie a sentire melodie invece che lamenti, le nostre mani a toccare con cura invece che compiere gesti frettolosi e disattenti.

Un uccellino si sveglia e canta, sa che quella è la sua arte, sa che può farne dono.

Rumi, un poeta mistico persiano, scrisse questo verso “Io voglio cantare come cantano gli uccelli senza preoccuparmi di chi ascolta o di cosa pensi”, ecco racchiuso l’insegnamento in due righe.

Canta, cerca all’interno di te e vedrai quante ragioni troverai per esprimere la tua gratitudine per la vita, non omologarti agli altri che con lo sguardo spento ti guarderanno come fossi tu il matto, di questo dovrai fartene una ragione, ma non aspettare la buona ragione per celebrare la vita come fanno loro, la vita stessa è l’ottima ragione.

Il potere della gratitudine è una chiave molto importante per aprire nuove porte al bello, un cuore grato non smette di provare anche emozioni scomode, non ti garantisce un riparo sicuro perché il mare che navighiamo può sempre diventare mosso, ma chi impara a sostituire il lamento con un canto sa che qualunque siano le condizioni avverse del mare, prima o poi vedrà una riva dove approdare.

Se sai essere grato per ciò che sei, per ciò che fai e per tutto ciò che vivi, la vita sarà un continuo e perpetuo canto di stupore, quando nel tuo cuore regna la gratitudine vedrai piccoli miracoli ogni giorno, vedrai come l’universo con coincidenze e segnali aprirà davanti a te una strada.
….”

Laura

Scopri il mio Libro
Amici Maestri Animali

Scopri di più

Naturagiusta 2019-20. © Tutti i diritti riservati

Laura Cireddu fin da bambina ha dovuto fare i conti con il suo spirito ribelle e curioso che l’ha spinta a porsi molte domande sul senso dell’esistenza e a non accettare risposte preconfezionate da una società che spinge tutti ad omologarsi a un modello comune.

Per quanto abbia provato a condurre la sua vita dentro ai margini, il desiderio di vedere oltre l’ha portata ad esplorare diversi percorsi spirituali per ritrovare la sua essenza.

La semplicità e la capacità di cogliere le infinite sfumature della Vita, sono divenute in questo modo le sue migliori attitudini esistenziali.

Il suo amore per la natura e per gli animali, unito agli anni di ricerca interiore, la portano a scrivere questo libro maturato dalla sua esperienza personale.

Le mie pagine: Alchemica-mente e Laura Cireddu

Email: laurasmile77@libero.it

Nessun commento

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione