Saturno In Capricorno opposto al Cancro 2017-2020: i 10 passi Karmici

Dopo 26 anni, Saturno è tornato in Capricorno, il segno che lo governa e dove indubbiamente si sente a casa e sua agio.
Il “corriere della vecchiaia” karmico, Saturno, ha viaggiato nel segno del Capricorno nel lontano
1988-1991  e ora resterà per il triennio 2017-2020.
Esso
 torna a definire le nostre azioni ricercando il costante raggiungimento dei nostri progetti più desiderati.

Quali sono i dieci passaggi da comprendere?


1. Stabilire misure pratiche

Saturno in Capricorno, passa da un segno di fuoco (Sagittario) a uno degli elementi terrestri , che si distingue per la sua integrità e serietà e le sue ambizioni mirate a scopi pratici .
I segni di Terra si basano su ciò che possono apprezzare con i loro sensi fisici e aspirano sempre a risultati concreti e utili.


2. Preservare l’integrità

Il karmico Saturno in Capricorno richiede la conservazione delle risorse naturali.
Le tempeste feroci del 2017 e le condizioni meteorologiche estreme, sono state come un avvertimento.
Per preservare l’integrità del pianeta e dei nostri delicati ecosistemi, questo transito può costringerci a rispettare standard più ecologici.


3. Costruire per le generazioni future

Ora che Saturno è ritornato a casa , il segno che lo governa, fornirà una doppia dose di energia ambiziosa, anche se la sua ascesa sarà lenta e costante.
E mentre organizziamo il nostro futuro, dobbiamo anche fare una pausa per assicurarci che ciò che stiamo costruendo abbia una base solida e una struttura integrale per le generazioni future.


4. Ridefinizione della integrità Maschile

Saturno in Capricorno governa il patriarcato e la mascolinità, questo richiederà l’evoluzione di ciò che significa essere un uomo nella società moderna.
Uomini più centrati nella ricerca del Sacro Maschile, nella ricerca dell’anima accompagnati dalle donne.
Uomini che si prendono più cura del loro cuore che del loro fisico.


5. La trasformazione

Saturno si unirà  a Plutone in Capricorno 2020, il sovrano della trasformazione profonda e il “dark” dell’umanità, ci sarà un grande salto nella ricerca e nella comprensione dell’anima.


6. Rallentare :  “mi vesto lentamente, anche se ho fretta”

Con Saturno in Capricorno, cerchiamo di stabilire e preservarci attraverso le conquiste materiali e l’ambizione, di occupare una posizione o autorità all’interno della società.
Tuttavia, nonostante il fatto che questo desiderio di successo sia forte e prometta risultati sostanziali, ci possono essere molti ostacoli sulla strada per raggiungere il massimo, prendersi delle pause nella corsa quotidiana ci aiuta a ristabilire gli obbiettivi.
Impariamo a trovare tempo per realizzare i veri desideri.


7. Pianificare, organizzare e adempiere alle nostre responsabilità

Questo transito ci dà la possibilità di compiere uno sforzo disciplinato e prolungato per pianificare l’adempimento delle nostre responsabilità. I progetti sono ben pensati?

Funzionali? 

D’altra parte, la capacità di organizzare le cose può creare l’abitudine di controllare tutto, naturalmente, non sempre fa piacere agli altri.


8. Integrità e alti ideali

Nel migliore dei casi, Saturno in Capricorno indica che, sebbene siamo un po’ ‘freddi e distanti, ci distinguiamo per la nostra integrità e alti ideali; ma può anche mettere in evidenza nel peggiore dei casi, il motto “il fine giustifica i mezzi” che può portare a manipolare persone per raggiungere i nostri obiettivi.


9. Agisci, anche se comporta sacrifici

Saturno è spesso considerato un pianeta che causa dolori, un pianeta ostile, l’opposto di Giove.
Ma Saturno è davvero essenziale nella vita per la nostra crescita e maturità personale?
Certamente, il modo di agire è sicuramente duro, concreto, a volte terribile e può portare a situazioni difficili, ma il potere di Saturno è immenso, tutti i problemi trascurati devono essere risolti, imparare che le convinzioni radicate vanno smosse, per lasciare spazio al nuovo.

Saturno toglie una volta, ma se il lavoro è stato fatto bene, regala tre volte tanto ciò che si è perso.


10. Definire i limiti di tempo

Saturno / Cronos personificazione del tempo,  rappresenta il principio di causa ed effetto e impone limiti per tagliare i rami morti e dare spazio a cose più utili nella nostra vita emotiva e sentimentale.
In questo modo possiamo essere più grandi, più forti e più consapevoli delle nostre qualità.

E il Cancro, che si trova opposto a queste forze, cosa succederà?

Il Cancro tra tutti i segni cardinali è quello messo a dura prova, avrà l’opposizione di Plutone fino al 2024, la quadratura di Uranio fino al 2019, per fortuna nel 2018 avrà l’aiuto dal un lunghissimo transito armonico di Nettuno in Pesci fino al 2026.
E’ un vero bombardamento, che avrà lo scopo di portare grandi cambiamenti.
Il segno del Cancro è senza dubbio legato ai valori femminili: nutrire, prendersi cura, un segno che esalta la natura inconscia, le esigenze interiori, il regno delle Luna, che ovviamente essendo passiva non ama i cambiamenti.

Il Cancro trovandosi in Opposizione al Capricorno e di conseguenza a Saturno farà fronte a decisioni importanti, si spingerà verso un risveglio, a confrontarsi con il passato e a procedere verso mete nuove, ma soprattutto a mettere semi nuovi per il futuro.
Il compito di Saturno sarà quello di fare un vero e proprio bilancio della vita, ciò che era non ci sarà più e tutto si trasformerà.
Il transito non sarà facile, ma la sua forza è direttamente proporzionale alla situazione in cui si troverà il nativo, che potrà utilizzare questa energia per dare forza e stabilità ai progetti, tutto questo consentirà di conoscere meglio le fragilità per ricostruire all’interno nuove basi.

Scopri l’Astrologia Karmico – Evolutiva di Carla

Carla Babudri ha inizialmente studiato le Astrologiche Classiche e in seguito approfondito la corrente umanistica/psicologica integrando gli studi legati al Karma.
Ricercatrice e studiosa del 13 segno zodiacale, ha redatto un libro sul 13 segno zodiacale.

Ha pubblicato due libri di poesie incentrate sul percorso di crescita individuale e la scoperta del sé.

Conduce gruppi di meditazioni e visualizzazioni guidate verso il potenziale Femminile e armonizzazione con i cicli naturali di Madre Terra, seguendo la corrente filosofica della “Cammino della Dea”. Operatore di Theta Healing.

Amante della fotografia. Ha scritto articoli per la rivista L’iniziazione e per diversi blog.

www.storiadiunapoesia.it 
 www.iltempiodijada.it

Scopri il nuovo progetto dedicato alla Dea

1 Comment
  1. Reply Avatar
    Franca Bozzano 23/12/2017 at 9:42

    Leggerti è un vero piacere! Grazie

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione