Scopri il tuo “Contratto” Karmico e come risolverlo

1
IL CONTRATTO DEL LADRO

In un tempo lontano, in altre vite, quando i tempi erano un poco difficili, o in momenti di costrizione, hai pensato che rubare fosse l’unico modo per ottenere qualcosa dalla vita; questo gesto ha creato il contratto del “ladro”, e quindi significa che a tua volta sei stato derubato, in questo modo la vita ti mette nelle condizioni di provare la sensazione di essere derubati da qualcuno, in modo che tu possa quindi rivedere le tue azioni, per ricorreggerle attraverso il perdono e la compassione.

In questo caso la vita ti sta chiedendo di perdonare te stesso attraverso l’altra persona che ti serve da specchio; le tue azioni (anche se sono di vite passate e non te le ricordi) si riflettono sulle persone a te vicine che compiono quel gesto, quindi perdonare il tuo “carnefice”, significa perdonare quella versione di te stesso, quando al suo tempo aveva compiuto lo stesso errore.

2
IL CONTRATTO DELLA VIOLENZA

Questo contratto è iniziato molte vite addietro, quando eri ancora un uomo bruto e grezzo, il dolore che hai creato alle persone più deboli ancora ti perseguita sotto forma di attacchi violenti in tutte le sue forme (psicologiche, emotive, fisiche); questo succede perché non hai ancora integrato totalmente la parte più espressiva del tuo essere maschile, e non hai voluto quindi neppure accettare la sofferenza creata da questo tipo di comportamento.

Devi sapere che l’evoluzione umana comprende varie fasi di maturazione, la prima è quella grezza ed immatura che coinvolge l’espressione della parte maschile, e per quanto ti possa sembrare inadeguata, è comunque un’ingrediente essenziale alla base dell’evoluzione, quindi la cosa più utile da fare sarebbe accettarla per riuscire a plasmarla e convertirla nella sua versione positiva.

In questo caso essendo che hai creato un contratto di violenza, significa che quando eri in versione “uomo delle caverne” hai pensato che solo con la forza avresti potuto ottenere ciò che ti necessitava, quindi nelle tue vite successive la vita ti ha portato a sperimentare l’opposto, a provare la parte della vittima e subire le stesse violenze che tu avevi creato, questo è il metodo che ha la tua anima per darti la possibilità di correggere le tue azioni, ma soprattutto ti chiede di perdonare te stesso utilizzando l’altro come specchio.

3
IL CONTRATTO DEL TRADIMENTO

Durante il tuo lungo viaggio esistenziale hai accumulato un contratto del “tradimento”, questo perchè la prima volta che hai voluto ottenere qualcosa nelle tue vite precedenti, hai pensato che non essere sinceri con gli altri fosse il miglior modo per ottenere qualcosa, o per garantirsi la felicità nella propria vita; così hai mentito, tradito, adottato ogni tipo di falsità in forma sempre più grande, e per colpa di questo tuo comportamento la vita ha dovuto agire per compensare l’equilibrio energetico, mettendoti nella condizione opposta, quindi a tua volta sarai tradito e verrai ingannato, oppure scoprirai persone che ti nascondo qualcosa, ed attirerai a te situazioni sempre poco chiare ed ambigue.

Questo è il tuo contratto, per risolverlo ti basterà perdonare te stesso attraverso la persona che proprio in questo momento ti ha tradito o procurato la stessa ferita, usa questa persona come riflesso di te stesso per perdonare ed avere compassione per questo tipo di limite mentale umano; perché se comprenderai che sei stato tu ad iniziare il gioco del tradimento, potrai risolverlo per sempre, i modo veloce.

4
IL CONTRATTO DELLA VITTIMA

Il tuo contratto si è formato molto tempo addietro quando per la prima volta hai pensato che la vita fosse qualcosa di esterno e staccato da te, hai creduto di non avere fortuna, di non riuscire a migliorare la tua vita, solo perchè molto probabilmente ti è stato tolto qualcosa, oppure ti si è presentata una situazione che dovevi accettare per integrare una parte di te stesso, ma invece di accoglierla come parte del tuo cammino verso la realizzazione, hai sentito di essere costretto dal fato a viverla e hai rifiutato di viverla appieno, così di conseguenza ti sei trovato a doverla ripetere in tutte le tue esistenze fino ad oggi. Ti sei sentito impotente solo perchè non riuscivi a vedere il lato costruttivo di tutto quello che ti accadeva, e quindi non riuscivi a fluire con gli avvenimenti della tua esistenza con leggerezza e fiducia, per questo motivo si è creato un contratto della “vittima”, per risolverlo non dovrai fare altro che accettare la situazione e le persone che ti hanno messo in questo stato, perdonarle e rilasciarle attraverso la compassione; ogni situazione esterna è un riflesso della tua condizione interna, quindi invece di sprecare energie per lottare fuori, concentrati su come potresti rilasciare questo dolore dall’interno di te stesso, questo è l’unico punto dal quale potresti cambiare veramente la tua vita.

5
IL CONTRATTO DEL CONFLITTO

Nel tuo lungo viaggio da essere umano hai vissuto molte avventure e situazioni abbastanza estreme, che il più delle volte sono state conflittuali, ti sei convertito molto spesso in un personaggio ribelle e con metodi al quanto discutibili; questo perchè hai voluto credere che per vivere bene in questo mondo dovessi utilizzare la tua energia maschile al suo massimo, quindi essere molto più autoritario, forte, coraggioso, e prorompente di ogni altra persona. Ma questo tipo di comportamento ti ha solo creato continue situazioni di conflitto, perchè non sei mai stato capace di ascoltare veramente ed accogliere qualcosa di diverso dalle tue aspettative con amore, formando così il contratto del “conflitto”.

Per riuscire a risolvere questo tipo di contratto dovrai permettere alle altre persone di esprimere la loro parte maschile senza sentirti di doverle prevaricare o correggere in qualche modo, dovrai invece questa volta, stare fermo ed ascoltare, accogliere questo metodo che anche tu un tempo utilizzavi per reagire, e così perdonarti attraverso chi in quel momento stia attuando questo tuo stesso “errore”; usare queste persone come specchio, non per subire ma per vedere che cosa si nasconde ancora dentro di te, in modo da comprenderne il significa evolutivo, e lasciarlo andare per sempre.

6
IL CONTRATTO DEL POTERE

Molto tempo fa, quando hai iniziato la tua prima vita come il Sovrano che sei destinato ad essere, hai creduto che solo perchè eri in una posizione di potere, avevi il diritto di comandare le altre Anime, di condannarle o di risparmiarle a tuo piacimento. Così hai per molto tempo prevaricato il diritto del libero arbitrio altrui, e hai macchiato le tue mani del sangue dei tuoi fratelli, per costringerli ad obbedirti, e questo ha creato il contratto del “potere”.

Questo tipo di comportamento ti ha messo nelle condizioni di essere a tua volta sotto il potere (materiale, psicologico, emotivo, fisico) di altre persone, affinché tu potessi provare cosa significasse quindi il dolore che hai procurato.

Per risolvere questo tipo di contratto, dovrai cercare di comprendere le motivazioni di fondo che spingono queste persone a comportarsi così nei tuoi confronti, vedere oltre la loro ignoranza, per riuscire a capire il messaggio ed motivo che ti aveva spinto a compiere gli stessi gesti; in questo modo potrai avere compassione del tuo errore umano, attraverso l’esempio di chi ora ti sta mettendo nelle condizioni di imparare dal tuo stesso errore.

Nawal 

Scopri il mio Libro
I Codici dell’Acqua


Scopri il Libro

Sessioni di Risveglio Trascendentale

Mi rendo disponibile per sessioni di persona oppure tramite chiamata. Puoi contattarmi, per ricevere maggiori informazioni, – scrivendomi a: kaoujaj@gmail.com o inviandomi un messaggio con whatsapp: 0034/604262908

Video: MAYANAM NK

Mi chiamo Nawal Kaoujaj, mi sono resa disponibile per dare voce al nostro Spirito, sono il corpo fisico reso canale attraverso il quale l’energia della Vita cerca di riversare l’Amore nel mondo, lo sei anche tu se lo vuoi permettere, poiché in realtà sono la versione di te stesso frammentata dalla tua attuale esperienza cosciente!
Sono focalizzata in questo corpo per scoprire le verità celate dietro al velo del dolore e della superficiale illusione, ho scelto di ascoltare la potente frequenza d’Amore dentro di me (e dentro ogni persona) che mi ha connesso allo Fonte Creatrice rivelandomi la mia personale Chiamata Interiore: canalizzare messaggi di Luce affinché possano servire nel facilitare il percorso di tutte le Anime come me, in cammino verso la miglior versione di loro stessi per innalzare la frequenza del Pianeta.

Attraverso ogni mia parola ci riunisco dal mio intento nel solo Unico Spirito di Luce che Siamo.

Scopri il mio SITO
Scopri la mia pagina FACEBOOK

Nessun commento

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione