Progetto Zion – Vivere fuori dalla Piramide

Da ormai alcuni anni Rocco Bruno con le sue conferenze e le sue iniziative propone una visione del nostro Esistere non solo molto diversa da quella generale ma anche da quella di tanti ambienti olistici e spirituali più alla moda.

Prendendo spunto dal famoso film Matrix, quale simbolo perfetto della società in cui viviamo addormentati, e grazie all’interpretazione profonda di vari testi gnostici ed esoterici, Rocco propone un approccio alla spiritualità che non sprofonda nella triste funzione auto-consolatoria (simile alla Religioni) ma che sprona innanzitutto ad assumersi le proprie responsabilità, a svolgere un vero e proprio lavoro esoterico emancipandosi dagli attaccamenti, dalla pigrizie e dalle lusinghe che ci tengono silenziosamente imprigionati in una realtà molto circoscritta e meccanica.

Una realtà ridotta che non dovrebbe appartenere a nessun Essere Umano.

In questi tempi in cui il sacro femminile sembra risorgere, Rocco sembra rappresentare un maschile degno di potergli stare affianco.

Progetto Zion

 

“Il centro del lavoro che porto avanti è la “Ricerca” e lo studio volto allo sviluppo di un particolare tipo di educazione, un educazione protesa ad un ulteriore sviluppo dell’individuo in senso fisico, emotivo ed intellettuale.

Il Progetto Zion e’ la naturale conseguenza del lavoro di ricerca, studio e divulgazione che si evince dai video presenti in questo canale.

Un progetto per combattere quella che considero la malattia del secolo: il vuoto interiore e dei valori e il “condizionamento” come radice di questo vuoto.
Il mio lavoro è quello non solo “didattico” delle lezioni frontali, ma anche quello di accrescere gli strumenti di “crescita” realizzando un autentico ATENEO, un moderno monastero del III° millennio.

Il progetto che ho in mente è quello di utilizzare le risorse che possono essere raccolta con il “crowdfunding” e le “donazioni” per realizzare un luogo dove lo sviluppo interno dell’individuo sia centrale, uno sviluppo che inizia dal cambiamento di mentalità e finisce o termina o re-inizia o riparte con la realizzazione dei valori e particolarità con cui si viene al mondo.

Per questa ragione in questo momento l’attività principale didattica (incontri, seminari, residenziali, workshops, etc.) è orientata al recupero e realizzazione di un luogo di formazione stabile e permanente.

Zion è il nome che ho dato a questo progetto e rappresenta un modello educativo nella direzione dello sviluppo di se’ e per la realizzazione di nuove comunità, basate sull’autonomia e la sostenibilità innanzitutto dal punto di vista umano e della sua mentalità o civilizzazione.
Si tratta di un intento che va oltre la politica, il sociale od altro, questo perché nel tipo di lavoro viene introdotto il concetto o fattore del “condizionamento” subito: quello che nessuno vede più, ma che gestisce, opera ed ordina le nostre vite.

L’uomo non e’ quello che dovrebbe essere, il suo sviluppo e’ stato alterato sin dai primi anni d’infanzia per servire gli scopi della società e civiltà nella quale si sviluppa.
Prima di poter parlare di sviluppo, quindi, ulteriore dell’individuo e’ necessario comprendere che l’uomo e’ stato alterato e che ha bisogno di un secondo tipo di educazione, ha bisogno di essere ri-educato, ha bisogno di vedere e capire da se stesso cosa e’ diventato e voler spontaneamente “cambiare”.

Come ogni progetto ci sono le proprie porte di accesso o ingresso. Per quanto concerne il progetto Zion queste porte sono proprio gli incontri pubblici (di cui questi video ne sono una sintesi) e il lavoro di scuola che scaturisce da questi incontri.

Queste porte sono assolutamente ineludibili dato che la condizioni necessaria per essere parte di un progetto simile e’ quella di aver cambiato mentalità, di aver messo mano a ciò che oggi uno e’ o crede di essere.

Partecipare attivamente al progetto Zion significa partecipare attivamente a questi incontri.

Il progetto “Zion” è l’attuazione di tutto questo e molto altro!

Qui sotto potete trovare direttamente i link ai suoi contenuti e progetti:

Rocco BRUNO – i Libri – http://www.usciredamatrix.com,

Calendario incontri – https://goo.gl/rVTymo.

Info varie ed attività – http://www.associazionezion.org.

Direttamente dal canale youtubeZion MEDIA

VENGO E MI SPIEGO!© è l’attuazione di un piano di evasione.
PROGETTO ZION© – Centro Studi e Seminari (https://goo.gl/uMkMij).

Il ricavato delle donazioni verrà utilizzato per lo sviluppo ed il recupero della struttura dove sorgerà l’Ateneo e centro polifunzionale.
Un “monastero” nel suo senso più ampio, adattato ai tempi attuali e con lo scopo di realizzare un autentica rivoluzione culturale necessaria per superare l’adolescenza tecnologica dell’attuale umanità.

Alessandro Castiglione il fondatore di naturagiusta insieme ad un amico , è da sempre interessato a tutte le visioni filosofico-spirituali del mondo, ispirato in particolare dall’incontro con Padre Anthony Elenjimittam ed il suo “eucumenismo cosmico“.

Ha gestito per anni nel centro di Genova, il negozio di arredamento etnico orientale, con libreria specializzata in tematiche spirituali, Unsolocielo.
Nello stesso periodo, dall’esperienza del negozio è nata l’associazione culturale ononima, che si occupava di promuovere e gestire attività olistiche a 360° sempre nel cuore di Genova.

In particolare ha approfondito lo studio e la pratica dello sciamanesimo tolteco tramandato da Carlos Castaneda, varie tradizioni gnostiche, il mondo orientale: yoga, taoismo, buddismo zen ed anche molti maestri moderni, come Rudolf Steiner ed Osho. 

Oltre a gestire naturagiusta, con cui vuole promuovere contenuti e prodotti positivi ed evolutivi, dopo un periodo trascorso nell’Ecovillaggio di Findhorn nella primavera del 2011, si è appassionato al mondo delle energie rinnovabili e pulite, di cui si occupa direttamente in Liguria come consulente di risparmio energetico.

Ama vivere e lavorare nella Natura.

Nessun commento

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione