Le 4 importanti fasi dopo il trapasso

Comprendere come affrontare al meglio il cambiamento dimensionale,
ci aiuterà a proseguire con maggior armonia la nostra esistenza,
 anche dall’altra parte del velo.
 

1
LA SENSAZIONE

Avremo la stessa sensazione di essere noi stessi, con la differenza che ci sentiremo molto più leggeri e non avvertiremo più nessun dolore fisico, ma…. proveremo ancora tutte le emozioni e sensazioni che abbiamo sempre avuto fino a quel momento (sia positive che negative).

All’inizio potremmo sentirci in difficoltà perché non avremo più bisogno di respirare, e quindi potrebbe spaventarci il senso di apnea, ma se ci rilassiamo, presto ci abitueremo a quello stato, così in seguito potremo sentirci pervadere dalla sensazione di consapevolezza e benessere.

2
IL TRAPASSO INCOSCIENTE

Alcune persone quando trapassano nel sonno, in trance, in anestesia, ed in tutte le circostanze nelle quali non sono coscienti, non riescono neppure a realizzare subito di essere andate “oltre”, e potranno concepire la loro “morte” solo dopo molto tempo di dispersione nel labirinto del loro mondo astrale (immaginazione), nel quale continueranno a riprodurre sempre lo stesso scenario della vita quando erano in corpo biologico, oppure dello stesso sogno nel quale erano immersi prima del trapasso; questo continuerà fino a quando non si risvegliano e comprendono la loro situazione, in quell’istante appariranno le entità di supporto per aiutare l’Anima ad avere maggior chiarezza, e quindi continuare la propria evoluzione.

3
IL TRAPASSO COSCIENTE

Quando si è coscienti del proprio trapasso invece, bisogna restare tranquilli malgrado l’accaduto, o la disperazione delle persone presenti. Appena si realizza di essere trapassati, bisogna chiedere il supporto alle entità di luce che sono vicine, in modo che possano avere il permesso di facilitarci questo importante passaggio dimensionale.

È importante non farsi prendere dal panico, non pensare in a qualcosa di disfunzionale, ne immaginare nulla di negativo, poiché essendo in forma astrale qualsiasi cosa tu sentirai, penserai o immaginerai si manifesterà immediatamente, quindi fai molta attenzione a cosa vuoi in quell’istante. La prima cosa utile da chiedere per evitare di ritrovarti nel labirinto delle ombre, o nella sezione del purgatorio (un luogo comune ad altre anime di bassa frequenza nel quale potrai vivere tutte le tue pene fino a quando non ne potrai più e decidi di lasciarle andare), sarebbe luce, sostegno, famiglia e amore! Queste richieste sono sufficienti per alzare la tua frequenza ed avere accesso alla parte luminosa del mondo astrale, quindi a tutte le sue consapevolezze.

4
L’ACCETTAZIONE E ADATTAMENTO

Quando comprendiamo di essere andati dall’altra parte del velo, potrebbe risultare a volte difficile staccarsi dalla propria vita terrena in special modo se avevamo delle situazione incompiute, progetti che volevamo concludere, persone che amiamo, persone che soffrono molto per la nostra mancanza, se abbiamo provocato sofferenza a qualcuno o siamo stati vittime di qualche abuso o ingiustizia; in tutti questi casi potremmo provare un senso di frustrazione e restare quindi aggrappati nel luogo del nostro corpo biologico, oppure vicino alle persone che pensiamo abbiano bisogno di noi, o nel luogo in cui abbiamo subito una grave offesa. In questo caso dovremmo comprendere e ricordare che tutto quello che è successo era parte del disegno dell’Anima, e quindi l’unica cosa che potremo fare sarà quella di comprendere il perché dell’accaduto e rilasciarlo attraverso il perdono e la compassione verso noi stessi. Anche in questo caso non saremo da soli (come sempre) perché basterà chiedere supporto al nostro “Angelo” o Guida spirituale per avere immediatamente il supporto e la consapevolezza necessaria a rilasciare il vincolo che ci lega in quello stato, ad potremmo pensare questa richiesta: “chiedo aiuto per superare questa mia sensazione, chiedo consapevolezza, chiedo la conoscenza per amare.”

Da quel momento in poi, saremo liberi di riversare una parte di noi in tutte le persone che amiamo, e di continuare nello stesso tempo il nostro cammino verso la scoperta del nuovo mondo. Potremo iniziare la nostra nuova e meravigliosa avventura, espanderci in ogni direzione, esplorare, creare e fluire in tutte le dimensioni che vorremo.

Niente male direi!!… Ma fino a quel momento, godiamoci di più anche la nostra vita umana, perché come questa dimensione non esistono altre!

Nawal

SE SEI INTERESSATO AD UNA SESSIONE PERSONALIZZATA CON ME TROVERAI LE INFORMAZIONI NEL LINK QUI DI SEGUITO: SESSIONE TRASCENDENTALE

I MIEI PERCORSI DI RISVEGLIO E SBLOCCO KARMA: PERCORSI DI RISVEGLIO

 

Scopri il mio Libro
I Codici dell’Acqua


Scopri il Libro

Mi chiamo Nawal Kaoujaj, mi sono resa disponibile per dare voce al nostro Spirito, sono il corpo fisico reso canale attraverso il quale l’energia della Vita cerca di riversare l’Amore nel mondo, lo sei anche tu se lo vuoi permettere, poiché in realtà sono la versione di te stesso frammentata dalla tua attuale esperienza cosciente!
Sono focalizzata in questo corpo per scoprire le verità celate dietro al velo del dolore e della superficiale illusione, ho scelto di ascoltare la potente frequenza d’Amore dentro di me (e dentro ogni persona) che mi ha connesso allo Fonte Creatrice rivelandomi la mia personale Chiamata Interiore: canalizzare messaggi di Luce affinché possano servire nel facilitare il percorso di tutte le Anime come me, in cammino verso la miglior versione di loro stessi per innalzare la frequenza del Pianeta.

Attraverso ogni mia parola ci riunisco dal mio intento nel solo Unico Spirito di Luce che Siamo.

Scopri il mio SITO
Scopri la mia pagina FACEBOOK

Nessun commento

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione