La Runa Thurisaz – L’arrivo della nostra vera Storia

La strada può essere ostruita da rigogliosa vegetazione fiorita e persone care che hanno costruito le loro certezze sul nostro sentiero.

Oppure capita che il passaggio sia ostacolato da tesori, o presunti tali, da scrigni mai aperti, dalla casa dell’infanzia, da ruoli auto imposti, dall’attaccamento ai ricordi felici e amori finiti tenuti in vita dal senso del dovere, e soprattutto dal senso di colpa.

E il cammino o il fluire, si arresta e rimaniamo fermi.

Non sempre ciò che impedisce il desiderio, l’amore, la realizzazione sono rami secchi o cose facili da smantellare.

Brandire la scure di Thurisaz può far male.

Togliere ciò che ostacola l’arrivo dell’amore nelle sue molteplici forme, comporta un lavoro destrutturante pari allo smembramento.

Il messaggio della Runa Thurisaz

Così descritta, Thurisaz, sembra una runa difficile che ci chiede un compito troppo arduo e forse è vero ma solo in parte.

Liberare quel sentiero che permette l’arrivo della nostra vera narrazione, significa donarsi a sé stessi, essere ideatori. progettisti e costruttori dell’opera meravigliosa che può diventare la nostra vita.

Se un presunto amore ci rende infelici non è amore.

Se un lavoro spegne la nostra creatività non è il lavoro per noi.

Se un ricordo anche se felice ci tiene fermi nella stagnazione dell’attaccamento, è un ricordo da lasciare andare.

Se i familiari o le persone alle quali siamo affezionati soffocano il nostro entusiasmo, ci tengono legati a determinate credenze che ci tarpano le ali, allora semplicemente diciamo loro la verità.
E se necessario lasciamoli indietro mentre ci incamminiamo verso la vera casa, la Casa dell’Anima.

Thurisaz è lo Spirito che ti permette di vedere il vero volto di ciò che, fino a questo momento, ti ha impedito di narrare la tua vera Storia.

Non siamo mai soli sulla strada del cuore, gli Spiriti ci accompagnano, ci mettono una mano sulla spalla e ci guidano lungo il cammino.

Non è facile ma è necessario essere sovversivi e ribelli per trovare sé stessi.

Enrica

Scopri il mio libro:
La Danza del Seme Selvaggio

Acquista il Libro

ENRICA ZERBIN, nata e cresciuta tra campagna, fiume e mare, dove ha scoperto la magia dei cicli lunari e appreso l’uso delle erbe medicamentose delle campagne, insieme agli antichi rituali legati alla Dea e agli elementi; eredità delle sue antenate.
Ricercatrice e studiosa di miti e leggende (con particolare interesse per l’antica saggezza nordica), della simbologia di varie culture, degli archetipi, del Sacro Femminile e della Grande Dea fino allo sciamanesimo.
Iniziata alle Rune tramite l’Elemento Acqua; aiuta con questo importante strumento a svolgere un profondo lavoro di lettura dell’ombra e delle memorie nascoste.

Nel dicembre del 2015 esordisce col suo primo romanzo, Tu Mi Hai Salvato La Vita, edito da Cinquemarzo: una storia sull’importanza degli avi e la saggezza degli anziani, dell’amore nato in circostanze impensabili e bizzarre sincronicità.
Nel 2019 esce il suo secondo libro, La Danza Del Seme Selvaggio, rocambolesco viaggio di due donne non più giovanissime che si trovano, loro malgrado, a dover stravolgere la loro vita e a lasciare la famigerata zona comfort.
Un iniziale dramma si trasforma, per Anthea e Miriam, in una straordinaria avventura tra i sentieri alpini, con la sola guida di una mappa disegnata da una misteriosa vecchia guaritrice.

Nelle sue opere al femminile, sottolinea l’importanza del viaggio, che sia mistico o fisico, per superare i limiti imposti da società e credenze sbagliate a cui la donna ha dovuto sottostare per secoli.

Segui il mio BLOG

Nessun commento

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione