Io Sono Alexander

Estratto dal libro:”E se l’Anima Parlasse

Alexander è il mio nome e questo è il mio libro.
Se desideri davvero ascoltare la mia storia, terribile, dovrai lasciarti andare tra le mie braccia invisibili.

Io Sono l’amore vestito di nero, il conforto e il tormento, l’oscuro nella luce e la pace nella guerra, il più e il meno, il cui risultato non è mai zero.
Possiedo il desiderio e il bisogno incontrollato di condividere con te ciò che non si vede e non si tange.
Vieni con me, ti mostrerò qualcosa di prezioso.

Ho qui impresso, con la scrittura, le benedizioni e le maledizioni che mi sono cadute addosso nel corso dei secoli. È stato intenso per me, così lo sarà per te.

Io Sono un frammento di Dio, diretto ormai sulla via di Casa dopo un lungo viaggio, speso in tutt’altra direzione.
Io Sono un’Anima antica che si è vestita d’innumerevoli corpi in universi diversi da questo. Quando giunsi su questa Terra per fare la mia nuova esperienza scelsi un Corpo umano idoneo alla mia particolare missione.
Quando questo Corpo umano morì, lo abbandonai e ne scelsi un altro per continuare il mio percorso e così via per tante volte. Tale processo gli uomini l’hanno chiamato Reincarnazione e mi ci sono voluti millenni per acquisire l’esperienza necessaria a far comprendere alla Mente di un Corpo umano chi Sono Io.

Ti basterà avere chiaro questo concetto per poter comprendere il filo logico della mia intera esistenza, composta da varie Vite di cui scriverò la storia solo per quel che concerne questo pianeta, ove il protagonista vero non è quindi l’essere umano con la propria mente che in quel momento vive, bensì l’essere divino che, guidandolo, rimane sempre lo stesso.

In questo caso, Io, Alexander.

Stefano

Scopri il Libro: “E se l’Anima Parlasse

Scopri il Libro

© Naturagiusta 2018-19. Tutti i diritti riservati

Stefano Nieddu

Nato a genova nel 1981, grazie al collegamento tra la propria conoscenza esteriore e la consapevolezza interiore, apprezza il mondo da una prospettiva più profonda e completa, nella quale l’invisibile diventa un terra dove avventurarsi per fare sempre nuove ed incredibili scoperte.

Da qui nasce un sincero desiderio di condivisione delle proprie esperienze, al fine di permettere a tutti coloro che lo desiderano davvero, di conoscere il proprio immenso potenziale latente.

Amo sognare, perché credo che la fantasia sia la madre della realtà.

Amo ascoltare, perché credo che i suoni fuori di noi siano l’eco di quelli interiori.

Amo condividere, perché credo che le dure conquiste
debbano diventare semplici doni.

Amo i più deboli, con il loro esempio urlano agli altri di essere diversi.
Amo il cambiamento, è ciò che mi riporta a casa.

Amo avere fede nell’impossibile, è così tutto diventa possibile.

Nessun commento

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione
Logo