Fidati di te

Essere se stessi in questo mondo ricco di stimoli a volte può essere un’impresa non facile, ma nonostante i giudizi degli altri, le convezioni sociali, c’è un segreto per stare davvero connessi a noi stessi e ritrovarci: il silenzio.

Spesso le persone, soprattutto le più sensibili o che hanno poca fiducia in loro stesse, magari perché non sono mai state valorizzate dalle figure genitoriali o dagli insegnanti (per un loro “problema” che a sua volta deriva da altro), lasciano entrare la voce di chiunque , facendosi influenzare , rischiando di chiudersi a riccio perché si sentono confuse o per paura della loro originalità, in particolare se non viene compresa.

Potrebbe quindi essere difficile per voi stare nel Silenzio, spegnere la mente e il frastuono dei pensieri, ma è proprio questo che bisogna imparare per entrare in contatto con chi siete veramente, senza più recite di personaggi che vi hanno assegnato gli altri.


La prima regola per non essere troppo influenzabili è quella di esporvi meno, non nel senso di chiudervi ma di mostrare solo ciò che ritenete opportuno, dire poco di se’, senza raccontare tutto ciò che vi riguarda per colmare vuoti o per essere visti e accettati dagli altri.
In questo modo non sarete preda di tutti coloro che, anche in buona fede, vi distraggono dal vostro vero sentire.
Diffidate sempre da chi, oltre a un consiglio, tende a dirvi cosa è meglio fare e come comportarvi in una determinata situazione, quasi sempre questo tipo di persone vi distraggono da voi stessi.

La seconda regola è non essere sempre sinceri con tutti, anche dire qualche bugia per difendere voi stessi, i vostri sentimenti e conservare un po’ di sano mistero , può essere una delle armi vincenti. Ricordatevi che molti insetti, per fare un esempio, si mimetizzano per proteggere la loro vita dai predatori, raccontando una piccola bugia su loro stessi ;).
Impariamo ad osservare la Natura che è parte di noi!

Quando fate spazio al vostro mondo interiore permettete alla vostra vera essenza di uscire e manifestarsi, ricordatevi che siete fatti di molte contrapposizioni , di parti luce e parti in ombra, tutto ciò che viene alla luce è quello che è nato nell’ombra, non c’è separazione, l’antica medicina tradizionale cinese lo sapeva molto bene.

Siate solidi ma flessibili perché la vita è un continuo cambiamento, fatto di esperienze , eventi che ad ogni passo costruiscono la vostra personalità, imparate quindi ad accogliere e a lasciar andare, proprio come quando eravate bambini.

Anche la farfalla nella fase larvale sta nel buio e nel silenzio per poi volare con ali coloratissime, anche un fiore è un seme prima di germogliare. Prenditi cura di te e proteggi te stesso!

Ricordati che sei Unico.

“Scopri te stesso,
altrimenti dovrai dipendere dalle opinioni di altre persone
che non conoscono loro stesse”
Osho

La Naturopata consiglia: i Fiori di Bach possono venir in aiuto alle persone che fanno fatica a fermarsi , a stare nel loro silenzio interiore e ritrovare la fiducia in se stessi.
Larch fiore n.19 è il fiore che risveglia la Natura dentro di Voi e vi aiuta a ritrovarvi.
Siamo qui per Vivere.

“Tutto quello che dobbiamo fare è conservare la nostra personalità, vivere la nostra vera vita. Essere capitano della nave. E tutto andrà bene.
E. Bach

Stella

Mi chiamo Stella, sono Naturopata iridologa, appassionata e innamorata dei fiori di Bach che abbino all’energia dei cristalli e alla numerologia, altra disciplina che amo e che mi ha permesso di scoprire e risvegliare parti di me dormienti.
Pratico a richiesta altre attività olistiche come Reiki e Tethahealing.

Amo tantissimo scrivere per far uscire le emozioni profonde che nascono dentro di me. Sin da piccola scrivevo interminabili pensieri e sapevo raggiungere il cuore delle persone con purezza e sincerità. Mi piace disegnare soprattutto in determinati periodi .

Sono una donna sempre in movimento e in evoluzione, mamma di due splendide bambine, che mi hanno dato modo di vedere oltre i miei limiti. Sono doni meravigliosi.

Mi piace organizzare eventi per il benessere e la crescita personale. Amo la natura, la vita e mi inchino a nostra madre Terra energia femminile e al nostro Padre Sole energia maschile per il nutrimento che ci donano.

Mi piace poter dare un contributo di crescita alle persone, per far emergere la loro vera essenza interiore, grazie alla mia sensibilità e esperienza infatti posso affermare che non c’è luce senza ombra ma una volta compreso ciò la vita diventa un “gioco” di scoperte e di crescita interiore, l’importante è saper ascoltare ciò che il nostro corpo è la nostra anima ci vogliono dire. Sono diventata Naturopata proprio perché mi piace comprendere la causa di un determinato squilibrio tra corpo, anima e spirito e insieme riequilibrarlo.

Ringrazio la mia anima che mi ha sempre richiamato se mi inoltravo in un sentiero che non era mio, aiutandomi a seguire la mia strada verso la mia missione di vita. Buon cammino a tutti.

Tags:

Nessun commento

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione