È tempo di porre fine alla lotta tra femminile e maschile

È tempo di porre fine alla lotta tra femminile e maschile.
È anche molto doloroso, molto oltre le parole, molto più in profondità.
E quel dolore impedisce di aprirsi, continua a costringere a reagire.
Ogni volta che non ti senti amata da un uomo, guardalo bene.
Lui ne ha ricevuto amore?

Perché probabilmente te ne dà solo una goccia ma è l’unica che ha.
Gli uomini provengono da millenni di guerre, secoli di povertà, anni di smarrimento.

Hanno conosciuto l’amore di madri impaurite, sole, ferite, che hanno elemosinato a loro l’amore che non ricevevano dai loro padri e di padri che dovevano occuparsi di fare e creare.Per loro il femminile può essere stato peso, manipolazione, aridità, freddezza e possono anche essersene occupati, alimentando la percezione di quel peso ma anche la voglia di servire quell’amore, anche se non era sano.

L’amore che conoscono è quello convenzionale, quello fatto di doveri, ruoli, costumi, vuoti sanguinanti, colmati con recriminazioni, accuse e altro dolore.
Ne hanno avuto poco amore da dare, ne hanno ricevuto poco.

Per ogni uomo che non sa amare, c’è una donna che non l’ha saputo amare, una madre che non l’ha potuto amare, una compagna che non l’ha saputo né potuto amare.

Quanta guerra vuoi fare ancora?
Quanto vuoi ancora costringerti a non guardare bene quello che succede nella tua vita?
Sei in grado di aprirti all’amore, superando il dolore?
Sei in grado di perdonare, per l’amore che non hai ricevuto, per il dolore che ti ha attanagliato, per il passato che ti ha ferito?
Sei in grado di guardare le tue emozioni e le tue reazioni?

Il dolore è reale, la difficoltà a superarlo può sembrare insormontabile, ma dove ti porta questa strada?

Ti ha portato dove sei adesso, se vuoi andare via fatti questo dono,
perdonati.

Vittoria

Scopri il mio libro: “25 come Picasso 21 come Dio
Scopri Subito il Libro

© Naturagiusta 2019. Tutti i diritti riservati

Vittoria Cucciarrè

Avvocato fuori, ricercatrice dentro.
Il mio percorso di crescita personale e spirituale non è iniziato per mia scelta, è stato lui a scegliere me.
Non sono titolata, non ho frequentato corsi, non ho verità da rivelare.
Sono una persona curiosa, che ama ricercare, indagare, scoprire e farsi ancora domande.
Anzi, prima di amarlo, questo è quello che sono.
Non so nemmeno io dove sto andando, dove e se arriverò, non so neanche più se sto cercando qualcosa di definito.
Ma so che è quello che mi piace, che mi fa stare bene e che ha rivoluzionato e migliorato la mia vita.

Segui la pagina facebook: Vittoria Cucciarrè – La via della Bellezza

Contatti: veranikatraanimaedego@gmail.com

Nessun commento

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione