Dentro al vuoto esistenziale, incontrerai il mare della tua Saggezza

Ho sempre sentito di non appartenere a nessun tempo, a nessun luogo, neppure alla Terra.
Mi sono permessa di essere più simile ad un soffio di vento, oppure ad un miraggio proiettato tra le infinite forme della bellezza materiale, e con questa consapevolezza decido di esistere attraverso la mia coscienza.

Non è stato così facile raggiungere questa sensazione di assoluta libertà e pace.
In passato ogni volta che provavo a capire, oltre all’idea mentale di chi io fossi, non sapevo darmi un precisa risposta, la verità è che non mi sono mai sentita risuonare dentro a nessuna descrizione definita, ne mi sono mai concepita dentro ad un’aspettativa mentale.Quando cercavo di rientrare dentro ad un’ideale, o mi aggrappavo a punti di riferimento esterni a me stessa, venivo immancabilmente spinta dalla vita a cadere con violenza dentro un profondo vuoto esistenziale, si formava nel mio petto come un profondo abisso, ed in quel momento mi percepivo strappare in mille pezzettini, mi sentivo disperdere in ogni direzione.

Questa sensazione si presentava ogni volta che cercavo di costruire qualcosa di concreto nella mia vita, lasciandomi disorientata, perché provavo molta paura d’innanzi a quell’abisso di oscurità che sentivo affiorare nel petto, e solo dopo molto tempo, mi resi conto che in realtà, ero parte di quell’oscurità da cui cercavo di nascondermi; e che quindi avrei dovuto accettarla.
Decisi un giorno che non avrei più avuto paura, che non avrei più rifiutato quella sensazione di vuoto, sapevo di non riuscire a vederne il potenziale per colpa del velo della paura; così compresi di doverlo sollevare per trascendere quella sensazione, dovevo riuscire ad oltrepassare quella barriera per lasciarmi cadere in quel abisso a braccia aperte!

Il vuoto mi continuava a perseguitare perché mi apparteneva, era una mia creatura; così decisi di raggiungerlo per amore, decisi che avrei amato quella parte da cui sono sempre scappata, da quello che mi sembrava un buco nero venuto per inghiottirmi; quando meno me lo aspettavo, mi sentivo strappata da ogni certezza, allontanata da qualsiasi aspettativa e scaraventata dentro ad un profondo senso di solitudine.

All’inizio non sapevo come affrontare queste situazioni che mi creavano così tanto disagio interiore, pensavo di essere depressa e che forse avrei dovuto curarmi con medicine, probabilmente avrei dovuto sistemare meglio la mia vita, andare non so dove e fare chissà cosa …. ma poi ho compreso che mi bastava amarmi anche dentro a quel vuoto, mi bastava fermarmi ad ascoltare senza paura, e restare in pace anche sentendomi far parte del nulla!

Quando riuscì ad accettare quell’esperienza di non-essere nessuno, finalmente si abbassò le tensione, ed in quello stato per la prima volta mi sentì attraversare da una profonda pace, da una diversa consapevolezza, non dovevo per forza avere un senso logico, per meritarmi di esistere con gioia, e  non mi serviva più sentirmi utile, per essere amata!

In quel vuoto si nascondeva la verità che non mi permettevo di vedere per paura, perché quando si presentava non sapevo accoglierla, quindi non vedevo nulla a parte oscurità!
Ogni mia verità aspettava un’occasione per mostrarsi a me, per chiedermi se gli permettevo di fare parte della mia vita, se potevo smettere di rinnegarmi e semplicemente avere compassione di me stessa, di tuffarmi nella mia infinita saggezza, per sentirmi fare parte dell’immensità della Creazione!
Nawal

Scopri il mio Libro
I Codici dell’Acqua


Scopri il Libro

Sessioni di Risveglio Trascendentale

Mi rendo disponibile per sessioni di persona oppure tramite chiamata. Puoi contattarmi, per ricevere maggiori informazioni, – scrivendomi a: kaoujaj@gmail.com o inviandomi un messaggio con whatsapp: 0034/604262908

Mi chiamo Nawal Kaoujaj, mi sono resa disponibile per dare voce al nostro Spirito, sono il corpo fisico reso canale attraverso il quale l’energia della Vita cerca di riversare l’Amore nel mondo, lo sei anche tu se lo vuoi permettere, poiché in realtà sono la versione di te stesso frammentata dalla tua attuale esperienza cosciente!
Sono focalizzata in questo corpo per scoprire le verità celate dietro al velo del dolore e della superficiale illusione, ho scelto di ascoltare la potente frequenza d’Amore dentro di me (e dentro ogni persona) che mi ha connesso allo Fonte Creatrice rivelandomi la mia personale Chiamata Interiore: canalizzare messaggi di Luce affinché possano servire nel facilitare il percorso di tutte le Anime come me, in cammino verso la miglior versione di loro stessi per innalzare la frequenza del Pianeta.

Attraverso ogni mia parola ci riunisco dal mio intento nel solo Unico Spirito di Luce che Siamo.

Scopri il mio SITO
Scopri la mia pagina FACEBOOK

Nessun commento

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione