Ce la faccio!

Qualunque cosa accada, tu rispondi “ce la faccio!

La paura ci impedisce di essere amore e, quindi, ci impedisce di vivere nell’amore e nella gioia, nel benessere e nell’abbondanza.
Da cosa dipende la paura?

Dipende dalla percezione di non farcela, di non essere all’altezza, di non essere meritevoli e questa percezione ci fa scappare.
La paura ci fa anche avere fretta.
La fretta ci impedisce di comprendere profondamente le leggi spirituali e di conoscere profondamente noi stessi, ci impedisce di sentire profondamente la verità nelle cose.

Abbiamo paura di essere sbagliati, di sbagliare, di non essere in grado, di non farcela e, nel tentativo di raggiungere la certezza che non è così, siamo portati a voler raggiungere il traguardo in fretta.
Ma, così facendo, invece, andiamo nella direzione opposta!

Ci freniamo, perché saltiamo passaggi.
Così, quello che potrebbe essere immediato, ci sfugge, ci rallenta.
Allora, fermiamoci.
Non c’è nessun pericolo, non può succederci nulla di terribile…se non lo creiamo noi con le nostre percezioni e proiezioni.
Non avere fretta, rilassati.
Dipende tutto da te, tutto, tutto.
Hai il potere assoluto sulla tua vita.
Hai il potere di creare la realtà e hai il potere di decidere e scegliere come reagire a quello che ti succede.
Hai il potere di essere tutto quello che vuoi.

Questo potere è come un coltello, puoi usarlo per spalmare la nutella sul pane o per accoltellarti!!
Dipende da cosa scegli di manifestare.
Manifesti quello in cui credi, tu in cosa vuoi credere?
Non avere fretta, non pensare di non farcela.
A questo punto, dovresti conoscere come si crea la realtà, come lavorare sulla presenza, come trasmutare le tue emozioni, come lavorare sulle tue memorie dolorose…hai tantissimi strumenti, come scegli di utilizzarli?
Per essere felici basta essere felici, significa che dipende tutto da come scegliamo di vibrare!

Qual è l’ostacolo?

E’ tutto quello che nasce dall’ego, dalla personalità, dalla mente!

La fretta di arrivare, la voglia di cambiare quello che crediamo non sia per noi, la paura di non essere in grado di affrontare alcune situazioni e la voglia di cambiarle, l’attaccamento all’idea che abbiamo di noi stessi, degli altri e delle situazioni!

La fretta di conoscere, per paura di sapere meno degli altri.
La fretta di conoscere la verità.
La fretta ci sposta da noi stessi.
Occorre scegliere quello che è efficace.
Il primo obiettivo è vivere sereni e felici, allora lavoriamo su quello.
Non occorre neanche lavorarci, basta sapere che per essere felici occorre essere felici…così si manifestano realtà in cui siamo felici!

L’ostacolo è il subconscio, le emozioni che possono contrastare con le convinzioni mentali.
Allora, se ci pesano, se ci ostacolano, lavoriamo sulle emozioni, continuando a tenere ben presente cosa sia davvero la realtà, come funzionano le leggi di creazione della realtà stessa e senza avere paura di non farcela!

Vittoria

Scopri il mio libro: “25 come Picasso 21 come Dio
Scopri Subito il Libro

© Naturagiusta 2019. Tutti i diritti riservati

Vittoria Cucciarrè

Avvocato fuori, ricercatrice dentro.
Il mio percorso di crescita personale e spirituale non è iniziato per mia scelta, è stato lui a scegliere me.
Non sono titolata, non ho frequentato corsi, non ho verità da rivelare.
Sono una persona curiosa, che ama ricercare, indagare, scoprire e farsi ancora domande.
Anzi, prima di amarlo, questo è quello che sono.
Non so nemmeno io dove sto andando, dove e se arriverò, non so neanche più se sto cercando qualcosa di definito.
Ma so che è quello che mi piace, che mi fa stare bene e che ha rivoluzionato e migliorato la mia vita.

Segui la pagina facebook: Vittoria Cucciarrè – La via della Bellezza

Contatti: veranikatraanimaedego@gmail.com

Nessun commento

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione