Alle donne non frega nulla dei soldi

Tra i tabù, insieme a quello della morte e del sesso, per il femminile se ne aggiunge un altro, altrettanto potente: il denaro.

Può una donna essere sfacciatamente ricca, può desiderare di fare soldi?
Denaro e spiritualità possono andare insieme?

Quanti tabù ci portiamo dentro e appresso… quanto ci giudichiamo…
È più politically correct per il femminile parlare di abbondanza che non di denaro, vero? Ci salva la faccia… ci mette a posto la coscienza di essere “buone” e “sante”…
Provoco, ovviamente, ma neppure così tanto.

Il tema del denaro porta con sè veli e svelamenti, false credenze e il giudizio sul nostro Valore.
Va di pari passo con la percezione che abbiamo di noi stesse e di quanto meritiamo di ricevere.
Quanto ci è stato detto che avremmo potuto chiedere per noi stesse, pretendere e quindi relativamente al merito.
Io non posso ambire a…, non va bene, non è corretto, non sarei donna buona, spiritualmente elevata se fossi così attaccata ai soldi…
Senti quanto giudizio c’è in queste parole?

Il denaro è energia, nè buona nè cattiva, la possiamo noi colorare con l’uso che ne facciamo.
Denaro e piacere poi vanno a braccetto.
Quanto piacere ti dai il permesso di far entrare nella tua vita?
Quanta gioia senti di meritare?

Il denaro è relazione, segue la via del padre e della madre, dice quanto siamo aperte al ricevere, al darci il permesso di esistere nel piacere e nell’amore per noi stesse.
Quanto senti di valere? Quanto vale un’ora del tuo tempo?
Come ti rapporti nei confronti del denaro,se da brava bambina che attende un permesso ancora per poter ricevere.
Come se, anche, il denaro potesse seguire soltanto lo sforzo, la rinuncia ai sogni, chi si priva di gioia e di piacere. Solo se lavori e ancora lavori potrai ricevere… IO posso ricevere avere denaro solo se…
Un po’ come in amore, quando crediamo di poter ricevere amore solo a certe condizioni di perfezione.

Spero che queste domande impertinenti ti abbiamo smossa un po’ oggi.
Un abbraccio
Roberta

 

Se ti ha risuonato, stasera il Webinar sul Denaro.
Clicca qui per informazioni e iscriverti!
Denaro benedetto denaro

 

Scopri il mio Libro
Potente come un canto

Scopri il libro

Edizioni Unsolocielo 2018-20. © Tutti i diritti riservati

Ciao! Sono Roberta. Sono un coach. Il mio coaching è diverso, è wild!
Non sono sono un coach nel senso “classico” del termine.

Aiuto le donne a ritrovare il loro unico potere femminile, messo da parte, nascosto e diminuito. Per educazione ricevuta, amori sbagliati, doveri. Ti aiuto a dire SI a chi sei, con i tuoi talenti ed il tuo potere. Ti aiuto a dire no a giudizi, sensi di colpa e paure. NO a mancanza di autostima, vergogna e ricatti affettivi. NO al rinunciare ai tuoi sogni, ad accontentarti, per paura di non essere amata e abbandonata.
Ti aiuterò piuttosto ad essere te stessa, nella tua autenticità e quindi nel massimo di chi sei. In tutto il tuo Valore.

Aiuto le donne:
– che vogliono scoprire come portare nelle loro vite i loro talenti e che vogliono vivere una vita in accordo con la propria anima e in autenticità
– che hanno bisogno di ricominciare, di dare maggiore valore a se stesse, di rimettere in sesto le loro vite

Se vuoi scoprire di più su di me, chi sono e i miei percorsi visita il mio sito: www.robertabailo.com
Seguimi su Facebook : Roberta Bailo wildcoach

Per ricevere i regali di coaching: “I primi tre passi nel tuo potere“” e “Le 5 domande wild per potenziare il tuo femminile“. Clicca qui

 

 

Nessun commento

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione