Lasciati guidare

Non puoi fallire.
Qualsiasi cosa tu faccia arriverai allo scopo.

Semplicemente se lo scopo che raggiungi
non era quello che ti eri prefissato,
vuole solo dire che hai scoperto
una strada per arrivare in un luogo che non immaginavi.

Vuole solo dire che quel sentiero non è quello giusto
per raggiungere quella cima
che vedi alta dalla pianura.

Accorgiti che hai fatto esattamente le mosse giuste
per essere dove sei
e che se vuoi essere altrove,
molto semplicemente devi cambiare strada.

Procedi consapevole,
che passo dopo passo, arriverai dove devi
e che non c’è alcuna possibilità che non sia così.

Compiendo quelli che chiami errori
hai fatto tutte le esperienze
che ti servivano per essere in grado
di affrontare la prossima mossa.

Per avere provviste nel cuore
e sguardo acuto.
Forza e fluidità.

Affrontando amori dolorosi, lavori ingrati e amicizie banali
ti sei formata per arrivare al grande amore,
alla realizzazione
e a trovare la giusta famiglia d’anime.

Non scommettere sul risultato.
Lasciati libero di poter accogliere un esito o un altro
mantenendo intatta quella parte di te
che è integra, sana ed eterna.

Permettiti di essere nelle condizioni in cui puoi essere pieno di gioia
tra gli alti e bassi
che ti friggono intorno.

Qualche volta se sarai onesto
riconoscerai che quello che tanto ti sembra importante
è solo lo specchio di altro
che ti chiama da un luogo
che ancora è in ombra.

Tutto il tuo disappunto
è solo il frutto di condizionamenti
che esulano dalla tua piena consapevolezza.

Fai tacere la tua mente
e ascolta quella sensazione.

Immergiti in essa
senza seguire le tue convinzioni
di avere ragione o torto.

Respira nell’emozione
senza coinvolgere la tua mente e i pensieri.

Vedrai tante cose di te che non conoscevi.
Con i piedi ben piantati a terra
pienamente immersa nel tuo sentire
vedrai quanto è reale questa emozione e quanto no.

Lascia scorrere tempo e paesi
e aspetta che l’immagine appaia da lontano.

Lascia che l’immagine si sgrani
e che allontanandosi
i confini del disegno prendano forma nitida.

Osserva il colore del cielo
che prima troppo vicino non potevi assaporare
e amare a dovere.

E lasciati guidare.

Dalla Vita lasciati guidare.

Sara Cabella

Articolo da: La Sorgente e la Dea

SARA CABELLA

è Moon Mother Avanzata e Master Reiki.

Inizia il suo percorso 14 anni fa frequentando l’accademia di naturopatia A.N.E.A .

Partecipa ai Corsi di Spiritualità Aquariana a Novi Ligure tenuti da Piero Vivoli e in quegli anni inizia a coltivare la passione per il celtismo e per i culti legati alla Dea Madre e al Divino Femminile.

Oggi facilita cerchi di donne e tiene seminari e laboratori esperienziali per il Risveglio Spirituale.
Nel 2016 divulga il metodo energetico “PeaceGift” e pubblica articoli su vari blog e pagine che parlano del particolare momento di purificazione e risveglio che stiamo vivendo.

Qui la sua pagina:  La Sorgente e la Dea 

Contatti: saracabella@gmail.com

Nessun commento

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione