Jung – L’Alchimia degli Opposti

“Sai tu quanta femminilità manchi all’uomo per essere completo?
E sai quanta mascolinità manchi alla donna perché sia completa?

Voi cercate il femminile nella donna e il maschile nell’uomo,
e così esistono sempre e soltanto uomini e donne.

Ma dove stanno gli esseri umani?
 
Tu, uomo, non cercare il femminile nella donna, ma cercalo e riconoscilo in te,
poiché tu lo possiedi sin dal principio.
 
Ti piace però recitare la parte del maschio,
perché si muove sui binari oliati delle vecchie abitudini.
Tu, donna, non cercare il maschile nell’uomo,
ma prenditi piuttosto cura del lato maschile presente in te,
poiché tu lo possiedi sin dal principio.
 
Ma ti piace e ti viene facile recitare la parte della femmina,
perciò l’uomo ti disprezza perché disprezza il suo lato femminile.
L’essere umano è però sia maschile che femminile, non è soltanto uomo o soltanto donna.
Della tua anima non puoi dire di quale sesso sia.”
 
Carl Gustav Jung, “Il libro rosso”
 
 

 

Arabella

La mia pagina facebook: Remi di Luce

Nessun commento

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione