Il Virus della Trasmutazione Interiore

Era previsto che un giorno avremmo dovuto fermarci, era potenzialmente calcolato che se non avessimo volontariamente accolto le verità della nostra esistenza saremmo stati obbligati a farlo dalla vita stessa!

Siamo ora chiamati ad uscire fuori dall’ipnosi collettiva, dalla paura che crea confusione mentale, veniamo accompagnati a percorrere il sentiero dell’isolamento in quanto ci permette vivere con intensità il confronto interiore con noi stessi.
Adesso diventa importante comprendere di cosa abbiamo paura veramente, per poterci risanare e sentire con chiarezza quella saggezza interiore che è l’unica in grado di aiutarci a superare con amore questo momento di crisi.

Quando la minaccia di morte si fa così vicina in qualche modo ci paralizza: non siamo stati preparati a vederla così chiaramente e ad accettarla, e non lo saremo mai fino a quando resteremo intrappolati sulla giostra di una falsa vita ideale quotidiana!

Si contano quante persone muoiono per colpa di questo nuovo virus, ma dobbiamo ricordarci che, nello stesso tempo, in cui le persone se ne vanno per colpa di questa malattia, un’altra quantità di persone molto più elevata trapassa per altri tipi di malattie, dalla più semplice alla più complicata,
tutti i giorni, ad ogni ora, minuto e secondo…

Il problema è che ora i riflettori sono puntati sul “coronavirus”…
abbiamo manifestato un modo per risvegliarci della nostra indifferenza dentro alla quale siamo stati profondamente addormentati per troppo tempo, non siamo consapevoli di quanta gente proprio in questo momento stia morendo per motivi assurdi perché ci hanno abituati a nasconderci dal dolore creando una realtà di bugie attorno a noi.

Fa troppo male vivere questo dolore, ammettere che siamo anche deboli e terrorizzati dalla morte, che non abbiamo ancora capito il senso della nostra esistenza, e così la rifiutiamo in noi, negli altri, nel mondo.

Davvero viviamo in un mondo dove le persone ancora se ne vanno per fame, disidratate, depresse, incomprese, assassinate, maltrattate, avvelenate dallo stesso sistema che le intrappola per poi ripudiarle quando non ne vede più l’utilità! Questo tu devi iniziarlo a vedere!

È normale che adesso un virus influenzale riesca a diffondersi così rapidamente, le persone erano già malate, hanno preparato il terreno per riceverlo da molto tempo.
Questo è solo l’ultimo passaggio che manifesta un disagio vissuto in silenzio, nel profondo della propria Anima. C’è chi ne approfitta e decide di andarsene perché non riesce a sbloccarsi ed affrontare il dolore e chi invece comprende e decide di rimanere, di vedere uno spiraglio di luce, di trovare il coraggio per cambiare e trasformarsi con tutto questo!!

Siamo spaventati perché ci vediamo obbligati a scontrarci con questa scomoda verità da molto vicino: si, le persone muoiono per malattie e noi non siamo abituati a vederlo così spesso, a dargli la giusta importanza, eravamo impegnati a adattarci dentro ad una specie di normalità che ci chiedeva di riscattare la nostra esistenza producendo cose perlopiù inutili alla nostra vera natura e crescita personale.

Ma ora tutto si ferma per lasciare più spazio alle sottili rivelazioni sepolte sotto strati di falsi impegni e superficiali importanze.

La confusione mentale lascia trasparire le paure radicate, ma tu resta in silenzio ed ascolta ora: fermati ad osservare meglio lo squilibrio per integrarlo, accetta le tue paure che si nascondevano dietro ad un’apparente tranquillità, accetta l’idea della confusione, della morte che si avvicina.

Accetta anche l’idea dell’immunità e della guarigione che è sempre disponibile per te in qualsiasi momento e situazione, se decidi di restare, se vuoi vedere la luce, se ti proietti nell’amore, proprio adesso, in mezzo a tutto questo caos, puoi diventare un faro di luce e potenza guaritrice!

Diventa consapevole del tuo potere umano e resta connesso con madre Terra, non lasciarti di nuovo trascinare, prepara il tuo corpo a rilasciare, invece, ogni tensione, respirando nella fiducia. Preparalo alla guarigione ascoltandoti, per capire cosa devi fare realmente in modo da stare bene ogni giorno.
Lascia che le voci di paura si allontanino, che si rompano gli schemi, che cadano le maschere e si sciolgano le menzogne, preparati a vedere la verità di te nelle tue reazioni, preparati anche ad accettarle per andare oltre ed alzare la frequenza del tuo corpo, fluisci con questo processo di purificazione ed innalzati.

Così sia!

Nawal  
 

Mi chiamo Nawal Kaoujaj, mi sono resa disponibile per dare voce al nostro Spirito, sono il corpo fisico reso canale attraverso il quale l’energia della Vita cerca di riversare l’Amore nel mondo, lo sei anche tu se lo vuoi permettere, poiché in realtà sono la versione di te stesso frammentata dalla tua attuale esperienza cosciente!
Sono focalizzata in questo corpo per scoprire le verità celate dietro al velo del dolore e della superficiale illusione, ho scelto di ascoltare la potente frequenza d’Amore dentro di me (e dentro ogni persona) che mi ha connesso allo Fonte Creatrice rivelandomi la mia personale Chiamata Interiore: canalizzare messaggi di Luce affinché possano servire nel facilitare il percorso di tutte le Anime come me, in cammino verso la miglior versione di loro stessi per innalzare la frequenza del Pianeta.

Attraverso ogni mia parola ci riunisco dal mio intento nel solo Unico Spirito di Luce che Siamo.

Scopri il mio SITO
Scopri la mia pagina FACEBOOK

Nessun commento

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione
Logo