Il Sole nell’Acqua

L’archetipo del Maschile che scende nella santità amniotica dell’essenza emozionale.

Un allineamento con il Sé elevato, una condizione di metamorfosi che oscilla tra resistenza e fluire, tra umano e divino.

Ti sei mai immersa in un Maschile con il Sole nell’Acqua?

È respirare il fluido di un’antica bellezza, una strana connessione che ti attrae. Le dita vengono sedotte e tremano mentre osservi giacere il cielo nell’acqua. Ti sciogli in nuvole gocciolanti, le presenze sono evanescenti, i pensieri sono sporgenti e intensi.

Il Sole conserva segreti dalle mille promesse, bloccato nell’eterno senza tempo colma il divario tra razionalità e speranza, sparsa sulla superficie dove i sogni hanno un senso temporaneo, anche se desidera delle volte non lasciarli andare. Arde di un fuoco senza controllo e brucia senza scusarsi, lasciando che l’acqua si riscaldi o che lui qualche volta si spenga. Come catapulta viene tirato indietro e si scaglia verso apici scogliosi e si infrange in goccioline che si dissolvono dentro e fuori in mille parti di lui.

Per immergerti in questa persona e come fare l’amore, devi comprendere che non esiste una dimensione, ma solo una serie di sfaccettature che si muovono attraverso un campo infinito. La mente deve smettere di afferrare, perché l’acqua non la puoi abbracciare, ma solo lasciare che ti travolga, è una lotta eterna, una mancanza di bordi. Niente brocche di terracotta per contenere, sa di anima liquida intrisa di raggi di destino che entrano in ogni parte di te.

Lui è anche tormenta, con tempestose astrazioni che si scagliano verso nemesi, sotto forme di un divino lusus naturae, stregato da un crepuscolo esistenziale che unisce verità fallaci, tu che assisti devi imparare a navigare eroicamente le correnti dirette a spegnere le luci in quel porto fatto di ego. Le masse morte verranno raccolte in sorde sponde devastate, quelle stesse sponde che offrono benevola familiarità a una roccia umile o alla testa stanca dell’esploratore.

Devi immergerti nuda nell’acqua intinta di Sole, nuoterai tra ombre e roccia, sospirerai la beata amnesia che riecheggia di felicità attraverso i canyon inabissati che sanno di casa, un allontanamento temporale dalla mente e dal corpo ti inonderà. I raggi solari sommersi in quella sonnolenta coscienza fanno emergere anche i mostri distratti che sorvegliano cancelli sigillati, ancora da esplorare. Senza gravità, libera da qualsiasi paralisi, imparerai a fare ciò che ti spaventa ravvivando l’anima, sarai così scossa da riconoscere che il cosmo tuffato intinto di sole d’Acqua cospira in un‘infinita provocazione all’amore.

Ti amo mio Sole nell’Acqua

Carla

Estratto dal mio prossimo libro dedicato al Sacro Maschile, in uscita tra poco.
© Tutti i diritti riservati

Se ti fa piacere ricevere la tua carta natale, fare un colloquio e scoprire insieme i tuoi talenti, il tuo potere, scrivimi: carlasaibabu@gmail.com

Scopri il mio libro:
La Tredicesima Apostola
Maria Maddalena

Scopri il Libro

Unsolocielo 2020 © Tutti i diritti riservati

Carla Babudri ha inizialmente studiato le Astrologiche Classiche e in seguito approfondito la corrente umanistica/psicologica integrando gli studi legati al Karma.

Nel 2004 decide di studiare astrologia e ad approfondire  argomenti spirituali indirizzandosi verso il Culto della Dea creando l’Arche – astrologia  che la vede coinvolta in una ricerca di consapevolezza sempre più profonda, diventando cosi un counselor Astrologico, centrato sul mondo della Psicologia degli archetipi.

Nel 2008 completa gli studi di Astrologia Karmica con il Maestro Karun, maestro italo/indiano di astrologia Indiana, astrologia tibetana.

Nel 2009 incomincia la sua ricerca su Ofiuco e inizia il suo libro sul tredicesimo segno.

Nel 2010 diventa operatore di Theta Healing;

Nel 2010 intraprende i suoi studi nel mondo Tantrico/Taoistico, accedendo cosi ai sacri misteri del Sacro Femminile- Sacro Maschile

Nel 2017 crea e fonda il Tempio di Jada, una visione nuova sul sacro femminile e sacro maschile, tutto ripreso dagli studi e dalla esperienza con il mondo taoistico/tantrico.

Ha pubblicato due libri di poesie incentrate sul percorso di crescita individuale e la scoperta del sé.
Conduce gruppi di meditazioni e visualizzazioni guidate verso il potenziale Femminile e armonizzazione con i cicli naturali di Madre Terra, seguendo la corrente filosofica della “Cammino della Dea”.

Amante della fotografia. Ha scritto articoli per la rivista L’iniziazione e per diversi blog.

MAGGIORI INFO: www.storiadiunapoesia.it

Nessun commento

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione