Il desiderio di essere Vista

Per le future donne, ora bambine, per le donne di oggi, per ciò che siamo state…

Non cambierò mai il mondo…
Vorrei fosse un posto migliore…
Soprattutto per le donne.

Da pochi giorni una notizia mi ha colpito nel profondo, ha riaperto lo sguardo su cicatrici, che oggi guardo con amore e porto con gioia, perché mi hanno resa ciò che sono.
La donna ha perso completamente il senso del suo corpo, i social sembrano diventati una svendita totale di corpi a “tanto al chilo” per mettere in mostra ciò che si ha… o se non si ha, tanto ci sono i filtri.

Ragazzine svestite fanno mossette provocanti su tik tok…
Giovani donne postano foto su Instagram mostrando senza nessuna riserva il corpo…
Donne mature inseriscono nel tritacarne di Facebook foto che esprimono solo la paura … si… la paura di invecchiare…il terrore della trasformazione del loro corpo…..inserendo filtri e pose assai “pazzesche”.

Che esempio possiamo dare alle giovani donne, alle bambine se le nuove “donne mature” sono le prime ad aver perso il valore del loro tempio Sacro?

Amo il nudo, l’erotismo e la sessualità… ma credo che esistano posti in privato dove mostrare veramente noi stesse a chi ci ama.
La mia crescita personale è partita proprio da lì…
Ero una ragazzina.
Alla tele vedevo corpi perfetti,sulle riviste donne statuarie … e avrei voluto essere come loro…incominciò così la malattia, passavo dell’anoressia alla bulimia e viceversa, desiderosa di attenzioni, di essere VISTA.
Il cammino spirituale mi ha fatto comprendere che prima di tutto avrei dovuto VEDERMI DA SOLA.

Ho imparato ad amarmi rispettarmi, guardare i miei difetti ed accettarli.
Non volevo più distruggere il mio corpo perché compresi che era un dono, un tempio sacro da costruire e Custodire.
Ancora oggi guardo la mia pelle, non più tonica e liscia perché ha perso, in quel particolare periodo, la sua elasticità.
Ancora oggi porto i segni di un cammino nel mondo che ci vuole perfette …ma non vere.
A tutte noi “piace piacere”… siamo donne… ma nel cercare l’approvazione, like, rischiamo di cadere e farci male.

Insegniamo alle future generazioni a spegnere gli schermi e non vedere lo “specchio deformato” .
Insegniamo alle bambine quanto sia importante vivere la sessualità e l’erotismo con il cuore aperto e in accoglienza..
ma nel proprio letto, non sui social.

Ritroviamo il Sacro Femminile, la vergine, la creatrice, la madre.
Ritroviamo la nostra vera natura, ciclica e preziosa.
Non cadiamo nell’inganno di una femminilità costruita e irreale.

Sii te stessa…curati…fatti bella…amati…ma non ti svendere .

Credete che una foto profilo sexy vi faccia trovare l’amore della vita?
Non è così, richiamerà a te solo ciò che quella foto emana, ma non amore.
Rispettatevi, sempre.

Con amore 

Silvia🙏

Mi chiamo Silvia Manipura, sono una ricercatrice spirituale,operatrice olistica e Master Reiki… ma prima di tutto sono una Donna, Madre e Compagna di viaggio.

Amo la natura, onorando l’energia di Madre terra,adoro camminare e meditare nel bosco sentendomi una cosa sola con esso.
Il mio cammino è iniziato molti anni fa, cercando la guarigione interiore attraverso la spiritualità ed il percorso olistico.
Questo mi ha portato a sperimentare varie tecniche e discipline ed affacciarmi allo studio di molte religioni.
Oggi porto me stessa all’interno di gruppi e cerchi per la crescita individuale e di massa ricercando se stessi nell’altro,specchiandosi.
Facilito cerchi di donne per la consapevolezza ed il risveglio del Sacro Femminile.
Svolgo seminari Reiki (metodo tradizionale Usui )individuali perché credo che ogni persona(anima) sia unica e vada accompagnata nel suo cammino interiore con amore e rispetto.
Sono ideatrice del “Percorso di guarigione spirituale” e “Creazione attiva del Sacro Altare“.
Pratico massaggi olistici tra i quali ” MASSAGGIO FIORI E ANIMA” una delicata carezza che dona equilibrio tra corpo mente e spirito con l’ausilio dei Fiori di Bach.
La mia maternità ed il contatto con la mia parte energetica femminile mi ha permesso di creare , con la collaborazione di un’ostetrica, una tecnica meditativa per le donne in dolce Attesa ” Viaggio all’interno del grembo” una favolosa unione tra mamma e bambino dove energia e amore si uniscono per creare un unico battito universale.

Vivo qui e ora amando me stessa e tutto ciò che mi circonda, osservando il mondo con gli occhi e lo stupore di un bambino.

La mia pagina facebook: Silvia Manipura Reiki Master

Nessun commento

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione