I doni di Madre Terra: l’Aglio Orsino

La primavera è arrivata e con lei la speranza che noi tutti, al più presto, potremo godere del sole e della natura.
Il mio consiglio è di lasciarsi pervadere ugualmente da questa Rinascita , nonostante le notizie di sofferenza viaggino ininterrottamente.

Far nascere il sorriso dentro di noi e sentirne la primavera non significa non essere empatici o essere poco sensibili, ma cercare di essere forti anche in un momento così delicato, cercando di aiutare il prossimo a preservare la vita.
Dobbiamo cercare di trasformare la preoccupazione, osservando e prendendo spunto anche dalla natura stessa, come quel fiore che nasce tra le crepe del cemento, mostrandoci l’importanza della Vita che non si può e non si deve fermare, nemmeno in circostanze difficili.

Oggi vi vorrei parlare di un’altra pianta che Madre Natura ci offre in questo periodo: l’aglio orsino.

Cresce in quasi tutto il territorio italiano nei boschi. Si dice che il nome derivi proprio dal fatto che gli orsi se ne dimostrino particolarmente ghiotti appena escono dal letargo.
È particolarmente indicato per le cure disintossicanti e depurative, in particolare le foglie.
Aiuta la digestione, aiuta in caso di diarrea o stitichezza ed è ottimo per l’eliminazione dei vermi intestinali. Diminuiscono i problemi di insonnia e di ansia che derivano dallo stomaco.
Inoltre è un ottimo disintossicante del sangue, un alleato per la nostra salute e da ottimi risultati in caso di eruzioni cutanee croniche.

Ottimo in cucina anche per la preparazione di un pesto di foglie di aglio orsino che ha lo stesso procedimento del pesto alla genovese, ottimo per insaporire varie pietanze, insalate, zuppe e anche con i fiori si possono preparare gustose salse (le foglie, quando la pianta non è ancora in fiore possono venir confuse con il mughetto, pianta altamente tossica, ma si riconoscono bene stropicciandole per il caratteristico odore di aglio).

(N.B.: Questi consigli non si intendono sostitutivi o alternativi a cure mediche e non si sostituiscono al parere medico.)

Non basta aprire la finestra
per vedere la campagna e il fiume.
Non basta non essere ciechi
per vedere gli alberi e i fiori.
Bisogna anche non aver nessuna filosofia.
Con la filosofia non vi sono alberi:
vi sono solo idee.
Vi è soltanto ognuno di noi,
simile ad una spelonca.
C’è solo una finestra chiusa
e tutto il mondo fuori;
e un sogno di ciò che potrebbe esser visto
se la finestra si aprisse,
che mai è quello che si vede
quando la finestra si apre.

Fernando Pessoa

Stella

Mi chiamo Stella, sono Naturopata iridologa, appassionata e innamorata dei fiori di Bach che abbino all’energia dei cristalli e alla numerologia, altra disciplina che amo e che mi ha permesso di scoprire e risvegliare parti di me dormienti.
Pratico a richiesta altre attività olistiche come Reiki e Tethahealing.

Amo tantissimo scrivere per far uscire le emozioni profonde che nascono dentro di me. Sin da piccola scrivevo interminabili pensieri e sapevo raggiungere il cuore delle persone con purezza e sincerità. Mi piace disegnare soprattutto in determinati periodi .

Sono una donna sempre in movimento e in evoluzione, mamma di due splendide bambine, che mi hanno dato modo di vedere oltre i miei limiti. Sono doni meravigliosi.

Mi piace organizzare eventi per il benessere e la crescita personale. Amo la natura, la vita e mi inchino a nostra madre Terra energia femminile e al nostro Padre Sole energia maschile per il nutrimento che ci donano.

Mi piace poter dare un contributo di crescita alle persone, per far emergere la loro vera essenza interiore, grazie alla mia sensibilità e esperienza infatti posso affermare che non c’è luce senza ombra ma una volta compreso ciò la vita diventa un “gioco” di scoperte e di crescita interiore, l’importante è saper ascoltare ciò che il nostro corpo è la nostra anima ci vogliono dire. Sono diventata Naturopata proprio perché mi piace comprendere la causa di un determinato squilibrio tra corpo, anima e spirito e insieme riequilibrarlo.

Ringrazio la mia anima che mi ha sempre richiamato se mi inoltravo in un sentiero che non era mio, aiutandomi a seguire la mia strada verso la mia missione di vita. Buon cammino a tutti.

 

Nessun commento

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione