Cercatevi…

C’e un tema che mi sta particolarmente a cuore in questo periodo, osservando la vita di tutti i giorni e i social: la Coerenza.

Non parlo della coerenza che si intende solitamente, ossia quella di cambiare idea facilmente e quindi non essere in linea con qualcosa che si pensava prima, questo lo trovo invece indice di maturità perché la vita è un continuo cambiamento e quindi possono mutare anche i  pensieri, le  opinioni e i  gusti.  Nasciamo, moriamo e Rinasciamo in una danza di vita morte vita sempre.

La coerenza che intendo io è una sorta di fedeltà a noi stessi. È il togliere la maschera che ognuno di noi ogni tanto indossa, chi più chi meno. È guardarci dentro, osservare le varie parti di noi e sentirci anche  quando siamo con gli altri, essere autentici senza finzione.

Ciò che diciamo combacia con ciò che poi  facciamo e ciò che è realmente è il nostro Essere profondo?
O siamo incastrati in una sorta di bisogno di guadagnarci da vivere e mentiamo prima di tutto a noi e poi agli altri?
Siamo coerenti nel creare pensieri e poi fatti che combacino con ciò che il nostro essere desidera per noi?
O ci soffermiamo a sognare qualcosa o come accade, ce la raccontiamo per  cambiare gli altri ma dimentichiamo che noi siamo l’esempio del cambiamento che vogliamo vedere manifestato?

Non possiamo creare qualcosa fuori di autentico, vero e duraturo se prima non l’abbiamo chiaro dentro di noi. Non possiamo lasciare il segno di chi siamo se non ci Amiamo e non siamo autentici con il nostro Essere.
Ecco perché è molto  importante la qualità di ogni nostro sentire, che sia nostro davvero, che nasca da noi e una volta riconosciuto in noi, farlo nascere e mostrarlo al mondo.
Quando siamo in coerenza con noi stiamo suonando la nostra nota, ci riconosciamo e tutto fluisce perché dentro di noi non troviamo ostacoli.
Certo non è in automatico che si arrivi a questo, in un era dove deleghiamo abbiamo perso la sacra abitudine di ascoltarci senza interferenze.
Ma possiamo arrivarci, ci vuole tempo e soprattutto voglia e coraggio di guardarsi dentro senza più raccontarsi bugie.

Non è facile arrivare a questa unicità che ci rende ognuno portatore di qualcosa di suo, che può essere utile all’umanità, come un tassello in più che ognuno di noi mette senza competere, ma solo con l’espressione di sé stesso.
Non è facile anche  perché per anni siamo stati indirizzati a essere tutti uguali, ad esempio le scuole, molti lavori insegnano a tutti le stesse cose, lo stesso metodo per tutti, le stesse materie, le stesse mansioni… etc..

La competizione nasce dal voto più alto, dimenticando la diversità e l’unicità di ognuno di noi. Siamo unici e irripetibili. Cercatevi e riscoprire quella parte di voi, Viva, potente, unica.
Spesso è proprio l’anima  che spinge e duole perché ha voglia di uscire, basta silenzio..
Basta parole che non rispecchiano chi siamo..

Cercatevi!…
Andate nel profondo di voi, perché è lì che vi siete rifugiati.
È tempo di mostrarvi e di non temere…
Vale davvero la pena risplendere di tutta la vostra  bellezza.

Stella

Mi chiamo Stella, sono Naturopata iridologa, appassionata e innamorata dei fiori di Bach che abbino all’energia dei cristalli e alla numerologia, altra disciplina che amo e che mi ha permesso di scoprire e risvegliare parti di me dormienti.
Pratico a richiesta altre attività olistiche come Reiki e Tethahealing.

Amo tantissimo scrivere per far uscire le emozioni profonde che nascono dentro di me. Sin da piccola scrivevo interminabili pensieri e sapevo raggiungere il cuore delle persone con purezza e sincerità. Mi piace disegnare soprattutto in determinati periodi .

Sono una donna sempre in movimento e in evoluzione, mamma di due splendide bambine, che mi hanno dato modo di vedere oltre i miei limiti. Sono doni meravigliosi.

Mi piace organizzare eventi per il benessere e la crescita personale. Amo la natura, la vita e mi inchino a nostra madre Terra energia femminile e al nostro Padre Sole energia maschile per il nutrimento che ci donano.

Mi piace poter dare un contributo di crescita alle persone, per far emergere la loro vera essenza interiore, grazie alla mia sensibilità e esperienza infatti posso affermare che non c’è luce senza ombra ma una volta compreso ciò la vita diventa un “gioco” di scoperte e di crescita interiore, l’importante è saper ascoltare ciò che il nostro corpo è la nostra anima ci vogliono dire. Sono diventata Naturopata proprio perché mi piace comprendere la causa di un determinato squilibrio tra corpo, anima e spirito e insieme riequilibrarlo.

Ringrazio la mia anima che mi ha sempre richiamato se mi inoltravo in un sentiero che non era mio, aiutandomi a seguire la mia strada verso la mia missione di vita. Buon cammino a tutti.

Tags:

Nessun commento

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione