Caro Maschile, è tempo di un nuovo paradigma d’amore

Scopri la prima “edizione speciale Blue Moon” del libro di Carla: “Le Streghe vanno a letto presto”

Caro Maschile,

lasciami offrirti un nuovo parto…

Carissimo Maschile, lascia che mi scusi.
Hai passato troppo tempo in questa dimensione perdendoti,
hai seguito ciecamente la strada davanti a te,
cercando spazi e motivazioni per affrontare le tue paure.

In alcuni casi sei riuscito a trovare una grande ricompensa,
in altri ti è stato ricordato quanto sei lontano.

Tutte queste scuse provengono da tutti gli anni in cui ti è stato detto che bisognava fare meglio,
ma poi quale meglio?

Sembra che tu stia nel mezzo di una lotta epica:
da una parte la guarigione delle ferite dei nostri antenati,
gli uomini che ti hanno dimostrato che con la violenza e l’aggressività si ottengono risposte,
che ti hanno insegnato che “femminile” significa solo debolezza, lacrime e passività.

Poi c’è l’altra estremità di questa lotta,
in cui stai guarendo dalle ferite emotive di quando eri giovane
quando ti veniva detto che un maschio deve essere “invincibile”,
che non puoi comportarti come una “femminuccia”,
che devi essere un guerriero sempre.

Lascia che queste scuse affondino profondamente nel tuo cuore,
e ascoltami quando ti dico che mi dispiace,
mi dispiace che i tuoi genitori non abbiano capito come mostrarti il loro amore
e che questo abbia procurato ferite ed interferito con le tue emozioni più vere.

Mio caro Maschile mi dispiace per tutte le volte che ti sei sentito intrappolato da un femminile
che a sua volta aveva solo paura.

Spesso dimentichiamo che sotto l’arroganza
c’è un essere che comunque è sulla difensiva
che teme, a suo modo, la realtà interiore,
ed ha bisogno di costruirsi un personaggio, senza che se renda neanche conto.

Sarò la prima ad ammettere di aver abusato delle mie parole in modo negativo nei tuoi confronti,
e so che delle volte, con delle espressioni sono stata feroce,
come un coltello affilato che trapassa l’anima.

Lasciami offrirti un nuovo parto,
non un parto materno,
quello è il dono della vita regalato dalla tua madre naturale.

Ti offro il parto dell’Uomo,
lascia che attraverso il mio grembo,
tu possa diventare Uomo.

Tramite il mio utero
generare il tuo Sacro Maschile,
e quindi lasciarti guidare dall’amore.

Lascia che veda le tue ferite,
e lasciamele amare.

Spero caro Amato Maschile,
che tu possa ascoltare con sincerità le mie parole,
che possano entrare dolcemente nel flusso del  tuo processo di ricostruzione.

Spero che tu possa sentire la mia delicatezza.
Abbassa l’armatura.
Posso ascoltare la tua vulnerabilità?
Posso guardarti con amore quando esci dal tuo nascondiglio?

Non devi più combattere.
Adesso non è più tempo di scontri,
è tempo di un nuovo paradigma d’amore…

Carla Babudri

Al mio Deimon Ispiratore

Scopri la prima “edizione speciale Blue Moon” del libro di Carla: “Le Streghe vanno a letto presto“:Scopri Subito

Carla Babudri ha inizialmente studiato le Astrologiche Classiche e in seguito approfondito la corrente umanistica/psicologica integrando gli studi legati al Karma.

Nel 2004 decide di studiare astrologia e ad approfondire  argomenti spirituali indirizzandosi verso il Culto della Dea creando l’Arche – astrologia  che la vede coinvolta in una ricerca di consapevolezza sempre più profonda, diventando cosi un counselor Astrologico, centrato sul mondo della Psicologia degli archetipi.

Nel 2008 completa gli studi di Astrologia Karmica con il Maestro Karun, maestro italo/indiano di astrologia Indiana, astrologia tibetana.

Nel 2009 incomincia la sua ricerca su Ofiuco e inizia il suo libro sul tredicesimo segno.

Nel 2010 diventa operatore di Theta Healing;

Nel 2010 intraprende i suoi studi nel mondo Tantrico/Taoistico, accedendo cosi ai sacri misteri del Sacro Femminile- Sacro Maschile

Nel 2017 crea e fonda il Tempio di Jada, una visione nuova sul sacro femminile e sacro maschile, tutto ripreso dagli studi e dalla esperienza con il mondo taoistico/tantrico.

Ha pubblicato due libri di poesie incentrate sul percorso di crescita individuale e la scoperta del sé.

Conduce gruppi di meditazioni e visualizzazioni guidate verso il potenziale Femminile e armonizzazione con i cicli naturali di Madre Terra, seguendo la corrente filosofica della “Cammino della Dea”.
Amante della fotografia. Ha scritto articoli per la rivista L’iniziazione e per diversi blog.

MAGGIORI INFO: www.storiadiunapoesia.it  –  www.iltempiodijada.it

Nessun commento

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione