Alle donne che amano troppo

Fermati a leggere quello che sto per dirti, non andare oltre pensando di non essere una donna che ama troppo… c’è sempre qualcosa da scoprire…
Sei una donna che ama troppo?

Mi sa che se rispondi di no, allora lo sei…

Sia che tu lo sia, e non ne sei consapevole, sia che tu lo sia stata ed oggi ne sei uscita…
seguimi per qualche riga, perchè lo siamo tutte in qualche modo, lo abbiamo ereditato e scritto nel nostro DNA, soprattutto se abbiamo vissuto in famiglie di un certo tipo…

Donne che amano troppo.

Ma c’è troppo e troppo, questo è il bello 🙂
Sono stata una donna così, sì, iper prodiga di cura ed attenzione, tutta dedita a fare tutto io, a salvare anche chi non me lo aveva chiesto.

Le ho vissute tutte le sfaccettature della cura eccessiva, ho imparato così nei primi passi che ho mosso nell’Amore…

Quando ti viene detto che non sei capace di voler bene e di amare (costantemente), quando senti fino nelle viscere che il tuo vivere nel mondo è condizionato da ciò che fai e non sai fare, sviluppi quella particolare attenzione, come un sensore altamente sensibile ad ogni piccola sfumatura, per carpire da ogni minimo gesto se vai bene o meno, se questa volta l’amore te lo sei meritato oppure no.
Scopri e studi nei dettagli come si fa per ottenerlo, perchè ti è stato chiaramente fatto capire che esistono delle condizioni per averlo.

Questo è, è stato.

Anche in questo modo sviluppi quella specialissima attitudine ad amare troppo.
Ma il più delle volte, ed è questo il guaio, non lo sai.
Per te è normale.
E così ti prodighi, per accudirlo, per tenerlo a te, colmare i suoi vuoti, salvarlo da se stesso, dai suoi problemi ecc. ecc. (vuoi continuare tu nell’elenco?).
Fai tutto da sola, alla fine.

Ti risuona?

Per oggi ti lascio solo due criteri per capire se stai amando troppo.
Ti assicuro che il “troppo” a volte si nasconde anche dove non pensi, tanto è una forma che ci è stata disegnata addosso.
Anche se non sei in una relazione in questo momento, può sempre servirti per il futuro!
1) Quando giustifichiamo i suoi malumori, il suo cattivo carattere, la sua indifferenza, o li consideriamo conseguenze di un’infanzia infelice e cerchiamo di diventare la sua terapista, stiamo amando troppo.

2) Quando non ci piacciono il suo carattere, il suo modo di pensare e il suo comportamento, ma ci adattiamo pensando che se noi saremo abbastanza attraenti e affettuose lui vorrà cambiare per amor nostro, stiamo amando troppo.

Un’ultimissima cosa per oggi.
Sai qual è il punto che non ti soffermi a vedere quasi mai?
CI sei tu in quel troppo del tuo amare troppo…
Ed è il tantissimo che sei tu!
Lì tutta la tua potenza e la tua ricchezza.
Sei tu che sei sovrabbondanza!!!

Spostati sulla tua abbondanza, anche se ti fa paura, scegliti per quel fantastico troppo che sei tu.

Ti aspetto nei commenti per leggerti, come sempre.
Un grande abbraccio

Roberta

Scopri il mio Nuovo Libro

Libera!

 

Scopri il Libro

Edizioni Unsolocielo 2021. © Tutti i diritti riservati

Sono Roberta. Sono un coach. Un wild coach.

Coach nel senso che lavoro sul potenziamento.

Wild rimanda all’anima femminile profonda, in connessione con gli elementi, con la propria saggezza e intuito, libera e ribelle.
Io per prima sono profondamente wild e ho così trasformato il mio coaching in modo da aiutare ad alleggerirsi da tutto quello che abbassa l’energia, per andare oltre omologazioni e catene di ogni tipo. Sensi di colpa, stereotipi, ricatti, paure, e così via.

Aiuto infatti le donne a ricominciare e a potenziare il loro potere personale. Ad uscire dalle crisi e da quei rapporti affettivi che le fanno stare male.

Se vuoi scoprire di più su di me, chi sono e i miei percorsi visita il mio sito, completamente rinnovato: www.robertabailo.com
Qui potrai trovare anche il nuovo corso gratuito ORIGINS – Le 5 Vie del Femminile Selvaggio, per iniziare, e iscriverti alla mia Newsletter!
Seguimi anche su Facebook : Roberta Bailo wildcoach

Nessun commento

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione