Vivi ogni Attimo!

La Morte è solo un cambiamento di stato, il lasciare andare una parte di te che non ti serve più.

Quanto ne sei convinto?

Perché la Morte è diventata la protagonista delle nostre attenzioni e discorsi da un paio di mesi a questa parte. Prima era solo una remota possibilità ma ora è un concetto reale.

Come lo stai affrontando?

Nella maggioranza delle persone è aumentata l’ansia e la paura che questo evento possa colpire sé o i propri cari. Ma esiste un altro modo di guardare alla morte, un modo che ti permette di vedere i pregi di questa temuta compagna.
Non mi soffermo sulla possibilità di avere o meno una vita dopo la morte, ma di avere una vita PRIMA della morte.

Lei, la nera compagna, in realtà ti ha accompagnato dal tuo primo respiro e ti può abbracciare in qualunque momento in modo inaspettato.
Lo sai, ma hai sempre rifiutato questo pensiero ed hai fatto male!

Negare l’esistenza di un evento non lo cancella dalla tua vita.
E allora prendi in considerazione questa possibilità: fra un minuto potresti, per mille fattori su cui non hai nessun controllo, aver lasciato il corpo.
Un evento improvviso ed imprevisto: un infarto, una caduta accidentale, una reazione allergica letale, un terremoto potrebbero causare la fine di questa vita terrena.

E allora sai cosa ti dico?

VIVI OGNI ATTIMO!

Assapora il cibo che dai per scontato, goditi i colori di un tramonto, ascolta la musica che ti piace, dedicati a quelle attività che rimandi sempre a domani perché metti il dovere prima del piacere. Balla, canta, piangi, ridi, fai l’amore, senza rimandare a domani.

Trasforma la tua paura della morte in consapevolezza della morte e vivi ogni attimo cosciente che potrebbe essere l’ultimo. Potrebbe essere l’ultimo tramonto: innamorati di esso!
Potrebbe essere l’ultimo pasto: gustalo fino in fondo.
Potrebbe essere l’ultimo bacio: ama come non ti sei mai concesso.

La Morte può essere la tua più preziosa alleata per vivere nel modo più pieno la tua esistenza.
Solo la consapevolezza della sua possibilità ti può insegnare a vivere come nessun altro.

Elisabetta

Elisabetta Santangelo.
Interessata alla spiritualità sin da ragazzina, mi sono avvicinata al mondo dei Tarocchi e delle carte sin da adolescente aiutata da una prozia-sorella di mio nonno materno, un medium.
Milanese di nascita, mi trasferisco presto a Sanremo dove proseguo il mio percorso spirituale tra un accadimento della vita e l’altro.
Un percorso spirituale variegato, mosso da una insaziabile voglia di sapere che mi porta a accostarmi e approfondire diverse confessioni religiose tanto da farmi acquisire una conoscenza trasversale ai filoni religiosi stessi.
Nella vita secolare mi sono occupata di assistenza alla persona lavorando come OSS sia in strutture che nel privato.
Il mio amore per la spiritualità, la crescita personale ed i Tarocchi rimangono però vivi in me fino a farmi incrociare un Tarologo di fama nazionale che diviene il mio insegnante in questo campo, oltre ad un Maestro spirituale la cui guida mi permette di lavorare in un percorso di evoluzione personale giorno dopo giorno.
Essendo per me importante aiutare le persone nella loro evoluzione, mi specializzo nella lettura evolutiva dei Tarocchi Aurasoma a cui affianco tecniche di radioestesia per velocizzare, da un punto di vista energetico, il lavoro personale che va ad emergere attraverso le stese dei Tarocchi stessi. Opero nel nord Italia dove tengo in varie città gruppi di meditazione: grazie all’utilizzo degli Arcani Maggiori le persone possono “esperienziare” gli Archetipi contenuti in queste Lame per metterli quindi in equilibrio dentro di sé.
 
Nessun commento

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione