Si dichiaravano amici…

Si dichiaravano amici, non che fosse una bugia, ma tra di loro c’era una strana magia che faceva dubitare di quello che dicevano, forse dietro a quegli “amici” c’era una relazione nascosta?

Nessuno l’ha mai saputo!

Nei loro occhi si notava l’affetto, l’amore, l’accoglienza e quando uno parlava con l’altro si perdevano tra le labbra.
Se si guardavano, apparivano come degli innamorati, ma se venivano notati, spostavano subito la testa da un’altra parte, sentivano tensione…di quella che fa piccolo il cuore.

Avevano una strana magia, una chimica che gli attirava come calamite, una forza sconosciuta che li teneva vicini, sempre in sintonia, non potevano fare a meno l’una dell’altro.
Forse non si rendevano conto dell’aureola o dei colori che li circondavano.
Tutti quelli che li conoscevano non si meravigliavano più di quella armonia: camminavano vicini, delle volte tenendosi sotto braccio, delle volte mano nella mano, nascoste nella tasche, sorridendo al mondo….la vita stessa sembrava accompagnarli in ogni passo condiviso.

Insieme erano semplicemente felici, salutavano con gioia: appariva sui loro volti un sorriso di pace e negli occhi la scintilla dell’amore…avevano quella strana intimità, come due persone che si erano conosciute nel profondo ma che, allo stesso tempo, conservavano un modo innocente di stare vicini.

Era come vedere il lato positivo del mondo, o un dipinto ben fatto, quello che puoi guardare e perderti dentro.
Erano soliti uscire e perdersi in quei pomeriggi tra due amici pensavano loro…ma a noi non ci ingannavano.
Erano amici che aspettavano un segno dall’altro, aspettavano che tutto avvenisse in modo spontaneo, ma l’amore era già dentro di loro…
chissà se verrà il giorno in cui riusciranno ad accettarlo, lasciandosi andare.

Prima o poi succederà…
ed allora urleranno al mondo la loro speciale magia.

Con amore

Carla

Scopri il mio libro: “Le Streghe vanno a letto presto“:Scopri Subito

© Naturagiusta 2018-20. Tutti i diritti riservati

Carla Babudri ha inizialmente studiato le Astrologiche Classiche e in seguito approfondito la corrente umanistica/psicologica integrando gli studi legati al Karma.

Nel 2004 decide di studiare astrologia e ad approfondire  argomenti spirituali indirizzandosi verso il Culto della Dea creando l’Arche – astrologia  che la vede coinvolta in una ricerca di consapevolezza sempre più profonda, diventando cosi un counselor Astrologico, centrato sul mondo della Psicologia degli archetipi.

Nel 2008 completa gli studi di Astrologia Karmica con il Maestro Karun, maestro italo/indiano di astrologia Indiana, astrologia tibetana.

Nel 2009 incomincia la sua ricerca su Ofiuco e inizia il suo libro sul tredicesimo segno.

Nel 2010 diventa operatore di Theta Healing;

Nel 2010 intraprende i suoi studi nel mondo Tantrico/Taoistico, accedendo cosi ai sacri misteri del Sacro Femminile- Sacro Maschile

Nel 2017 crea e fonda il Tempio di Jada, una visione nuova sul sacro femminile e sacro maschile, tutto ripreso dagli studi e dalla esperienza con il mondo taoistico/tantrico.

Ha pubblicato due libri di poesie incentrate sul percorso di crescita individuale e la scoperta del sé.

Conduce gruppi di meditazioni e visualizzazioni guidate verso il potenziale Femminile e armonizzazione con i cicli naturali di Madre Terra, seguendo la corrente filosofica della “Cammino della Dea”.
Amante della fotografia. Ha scritto articoli per la rivista L’iniziazione e per diversi blog.

MAGGIORI INFO: www.storiadiunapoesia.it  –  www.iltempiodijada.it

Nessun commento

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione
Logo