Liberati dalle Ferite Emotive – Trasforma la tua Vita

Rilasciare il dolore del passato potrebbe cambiare la tua vita!

Quando vivi, trascinandoti interiormente il peso del dolore nel tuo cammino, si creano blocchi energetici che ti obbligheranno a sperimentare continuamente le stesse situazioni di sofferenza, in modo da rispecchiarti proprio quel dolore a cui non hai prestato la giusta attenzione e comprensione.

Molto probabilmente non sei stato in grado psicologicamente di superare una situazione di difficoltà in modo consapevole, forse eri troppo piccolo per avere una visione matura dell’accaduto, oppure adolescente, o comunque hai reagito non accettando la sofferenza, quindi con rabbia, rifiuto, odio ecc… ma con questa reazione di chiusura ti sei negato anche l’occasione di comprendere il senso della tua vita, in quella stessa esperienza.
 

 
Se non riesci a provare compassione per il tuo limite umano, attraverso il perdono per gli altri, non potrai essere libero di realizzarti completamente nella gioia, ne vivere come desidera il tuo cuore; verrai trascinato continuamente indietro dall’energia di sofferenza per risolvere quella parte che ancora resta nell’ombra, per illuminarla e lasciarla andare nell’amore incondizionato!

Devi sapere che fino a quando non ti liberi del dolore, vivrà dentro di te sottraendoti energia e prendendo il comando di ogni tua azione, appena abbasserai la guardia per rilassarti!

Ed è proprio quello che succede ora continuamente nella nostra vita e nella società in cui viviamo, noi tutti sappiamo quanto sia disfunzionale arrabbiarci più del dovuto in certe situazioni, che quando sono riesaminate in un secondo momento a mente lucida, il più delle volte capiamo quanto sia stata esagerata la nostra reazione in confronto al reale motivo originale, e ci chiediamo perché lo abbiamo fatto?

Altre volte invece non ci chiediamo nulla continuando così ad essere imprigionati in quelle sensazioni negative, e senza prenderci la nostra responsabilità incolpiamo la persona più vicina a noi, la condanniamo per i suoi gesti, per non saperci dare quello che pretendiamo in realtà da noi stessi!
Dobbiamo comprendere invece che sarebbe più costruttivo iniziare a fermarsi, per analizzare cosa scaturisce dentro di noi realmente, nel momento in cui una persona risveglia in forma così amplificata proprio quelle emozioni che ci disturbano.

Come tutti ho dovuto affrontare questi processi di sofferenza, all’inizio in qualche modo anche io rifiutavo le situazioni di sofferenza, finché un giorno non ne compresi la profonda utilità, compresi che il dolore che stavo provando in quel momento, voleva comunicarmi un messaggio importante per la mia crescita personale, voleva in realtà liberarmi da una visiona distorta, mi chiedeva di rilasciare attraverso l’espressione ogni emozione di bassa frequenza, come l’odio, la rabbia, la frustrazione ecc.. poiché se non avessero trovato un modo per essere liberate, sarebbero rimaste bloccate all’interno di me stessa, procurandomi altre situazioni di sofferenza e portandomi ad ammalarmi anche a livello biologico.

Così iniziai a trasformare quelle situazioni attraverso l’accettazione, e notai che nel momento in cui mi arrabbiavo con qualcuno o mi rattristavo per una situazione, stavo in realtà manifestando esattamente come uno specchio quello che non riuscivo a riconoscere dentro di me.
Al principio anche io incolpavo chiunque risvegliasse in me qualche dolore, ma dopo essermi osservata meglio interiormente, ne ho compreso il senso oltre la superficiale illusione, oltre il ruolo che ogni uno di noi era stato chiamato ad interpretare, ora con questa nuova visione potrei solo ringraziarli per il loro prezioso aiuto.

Nel tempo ho affinato e provato sulla mia persona un modo molto semplice ma anche tanto potente per rilasciare i blocchi emotivi, se applicata interamente in tutti i suoi passaggi dovrebbe darti la possibilità di liberarti dal peso delle ferite e ripulire il tuo karma.

La tecnica prevede diversi passaggi di consapevolezza che descrivo di seguito:

PRIMO PASSAGGIO

Prenditi la responsabilità delle tue emozioni,
libera gli altri dalle aspettative:

SECONDO PASSAGGIO

Analizza sinceramente le tue emozioni con l’autosservazione interiore
per individuare il tipo di dolore nascosto

TERZO PASSAGGIO

Trascendi il tempo con la mente
per risolvere le ferite in modo consapevole alla loro origine,
nel momenti in cui si sono formulate.

Nawal 

Sessioni di Risveglio Trascendentale

Mi rendo disponibile per sessioni di persona oppure tramite chiamata.Puoi contattarmi, per ricevere maggiori informazioni, – scrivendomi a: kaoujaj@gmail.com o inviandomi un messaggio con whatsapp: 0034/604262908

Scopri il mio Libro:
I Simboli della Guarigione


Acquista il Libro

Mi chiamo Nawal Kaoujaj, mi sono resa disponibile per dare voce al nostro Spirito, sono il corpo fisico reso canale attraverso il quale l’energia della Vita cerca di riversare l’Amore nel mondo, lo sei anche tu se lo vuoi permettere, poiché in realtà sono la versione di te stesso frammentata dalla tua attuale esperienza cosciente!
Sono focalizzata in questo corpo per scoprire le verità celate dietro al velo del dolore e della superficiale illusione, ho scelto di ascoltare la potente frequenza d’Amore dentro di me (e dentro ogni persona) che mi ha connesso allo Fonte Creatrice rivelandomi la mia personale Chiamata Interiore: canalizzare messaggi di Luce affinché possano servire nel facilitare il percorso di tutte le Anime come me, in cammino verso la miglior versione di loro stessi per innalzare la frequenza del Pianeta.

Attraverso ogni mia parola ci riunisco dal mio intento nel solo Unico Spirito di Luce che Siamo.

Scopri il mio SITO
Scopri la mia pagina FACEBOOK

[/wpsm_box]

Nessun commento

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione