L’Altra Parte della Luce

Sentiamo quello che dentro di noi abita.
Un’anima immortale entra a far parte del nostro corpo, anzi, lo crea per suo desiderio e volontà d’amore.
Il suo progetto è chiaro, i geni parleranno la lingua della manifestazione divina, nella materia.
Genotipo e Fenotipo si compenetrano a creare la forma meravigliosa che definiamo Essere Umano.
Eppure, in questa forma umana, puramente straordinaria, si celano così tante contrapposizioni da rendere la luce ottenebrata dalla sua stessa ombra.

“Tanta luce tanta ombra” disse qualcuno, ma di quale ombra si parla?
È forse questa l’arsenale, che prima della nostra nascita non abbiamo avuto il coraggio di comprendere?

Si teme quel che non si conosce, eppure a conoscerlo siamo tutti riluttanti, poiché lo temiamo.
È un cane che si morde la coda, eppure quest’ombra c’è, esiste.
Anche se a volte ne rinneghiamo la presenza, perché ne viviamo immersi.

Quando riusciamo a vedere qualcosa, non siamo quella cosa, sennò non la vedremmo.
Ma vivere identificati con le nostri parti ombra, molto numerose e tanto capienti da contenere l’intera nostra coscienza, significa non essere in grado di riconoscere che questa non è che una parte di noi, non la nostra totalità.
Più la luce e la nostra potenza si fa intensa, più l’oscurità ci fa andare in profondità, dentro e fuori di noi. Riconoscerla è il primo pezzo di puzzle da poter inserire nella nostra esistenza.

Guardare l’ombra, gustarla, immergersi in essa e, dalla sua profondità più tenebrosa, illuminarla con ciò che quell’immensità ci fa scoprire.
Nella dualità tutto si scinde nel suo opposto. L’unità diventa dualità, donna e uomo, luce e buio, angelo e demone. Nell’universo manifesto i Signori della Luce, dall’eternità del tempo non realmente esistente, si contendono il piano delle forme con i Signori dell’Oscurità e delle profondità più infere.

Guardarsi negli occhi attraverso lo specchio farà scorgere in noi entrambe le parti; permettersi di amarsi non resta che il compimento finale.


Lorena

Scopri il mio libro
Il mondo di una donna imperfetta

Acquista il Libro

Mi chiamo Lorena Di Martino, sono una ragazza eclettica, fin da bambina, infatti, mi sono sempre dedicata a molte attività, passando dallo studio della musica alla danza.
Soltanto nella spiritualità e nel servizio ho, però, trovato la mia “forma”.
Nel 2015 mi sono laureata in Flauto Dolce, presso il Conservatorio della mia città, Trieste.
Nel 2019 ho conseguito il primo livello di Reiki.
Adesso sono una ricercatrice autonoma della Verità, della Scienza dell’Anima: mi dedico allo studio di Esoterismo, Alchimia e Magia.

Da tutto ciò sono nate, nel marzo del 2019, la mia pagina Facebook e il mio canale YouTube dove giornalmente, attraverso l’attività di video blogger, pubblico video con spunti di riflessione sulla vita e l’esistenza, sempre con una visione introspettiva ed esoterica.

Amo gli animali e la natura; i boschi sono il mio rifugio, dove mi immergo durante le passeggiate. Madre Terra ha molto da insegnarci, sta a noi imparare ad ascoltarla ed amarla.
Nel tempo libero scrivo pensieri, romanzi e poesie che poi si trasformano in libri.
Da qui è nato il mio primo, piccolo, libro di poesie auto-pubblicato: “Il mondo di una donna imperfetta”. Un ebook che racconta l’inizio del viaggio iniziatico che ogni donna, e non solo, intraprende a partire dalla sua interiorità.

Alla mia attività di video blogger e scrittura accosto approfondimenti e consulti individuali con chi è interessato ad intraprendere un lavoro di introspezione del suo mondo interiore.

I miei canali:  Facebook  YouTube  –  Instagram 

Nessun commento

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione