La Freccia della Rinascita è Femmina

Ogni ciclo si muove su fasi di contrazione ed espansione.
Il progetto che accresce e cala, espande e richiude viene riconosciuto poco in una società basata su una energia e una produttività di tipo maschile.
Un modo di concepire che giudica “migliore” essere lineari, sempre uguali e che fa nascere un modello stereotipato e artificioso molto lontano dalla natura della Terra.
E dalla natura della donna stessa che della Terra è Sacra Custode e Sorella.
A ogni respiro e a ogni fase stagionale Madre Terra affronta i suoi momenti di buio e luce, morte e rinascita.

A ogni fase lunare l’energia cala alla forza successiva: e dal buio che collassa si apre alla crescita della luce che raggiunto il suo massimo di potere riflettente e accogliente ritorna a collassare su di sé.
Così accade nella vita di ogni donna a ogni fase mestruale, o ogni fase lunare e stagionale.
E durante i momenti di passaggio del corpo delle donne lungo le fasi della loro Vita.
Il passaggio del menarca con l’ingresso delle giovani fanciulle nel mondo delle donne adulte, il parto che ci rende madri e la fase della menopausa.
Menopausa che fa di noi sagge anziane e potenti custodi della sapienza e della conoscenza.
A ogni fase la donna stacca per un attimo la connessione con l’esterno per ritrovarsi dentro di sé e ascoltare quello che dal profondo delle viscere ha bisogno di emergere.
Smettono i concetti legati a sé stesse in prospettiva a chi abbiamo intorno e abbandoniamo per un attimo i ruoli di madri e mogli, sorelle e fanciulle.
Ci ritroviamo a ogni luna nera e a ogni fase dentro di noi per riconnetterci con il potere puro e primitivo del nostro Grembo.
E scoprire a ogni passo chi siamo e dove siamo dirette.

Questi momenti che vengono interpretati come segno di squilibrio e debolezza in un mondo che si basa su modelli maschili e non sulla ciclicità femminile sono in realtà un grande Dono e una grande Forza.
Ci rendono capaci di viaggi introspettivi profondi, di contatto con l’interiorità e le profonde segrete caverne della Terra.
Per poi riaprirci come luna alla luce del sole per accogliere e riflettere.
Questa realtà che è fisica e materica si andrà a sovrapporre a tutti i nostri piani.
Il cambiamento ormonale andrà a influenzare i pensieri, gli stati d’animo.
Le fasi spirituali della nostra Anima e tutta la nostra essenza di creature eterne che mutano ed evolvono.
Dopo innumerevoli Lune e passi e altrettanti cicli di nascita- morte – rinascita alla fine conoscerai e amerai tutte le musiche e tutte le danze che di volta in volta ti si offrono.
Riconoscendo nel tuo Cuore di essere Colei che Danza e non le danze che muovi.
Dal più profondo del Cuore.
Nella Luce più lontana di tutti i tempi.

Sara

Articolo da: La Sorgente e la Dea

SARA CABELLA

Inizia il suo percorso frequentando 14 anni fa l’Accademia di Naturopatia A.N.E.A.

Master Reiki e Moon Mother di 2 livello, lavora con le Donne in Cerchio e in incontri individuali.

Divulgatrice del metodo PeaceGift (riequilibrio energetico per uomini e donne) facilita serate di divulgazione e scambio.

Qui la sua pagina:  La Sorgente e la Dea 

Contatti: saracabella@gmail.com

Partecipa alla Community dedicata alla Dea – Consapevolezza

Nessun commento

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione