Il Regno senza tempo e senza forma dell’Essere

La mente non può mai trovare la soluzione, né può permettere a noi di trovarla, perché è essa stessa una parte intrinseca del “problema.”
 
L’identificazione con la vostra mente crea uno schermo opaco di concetti, etichette, parole e giudizi che blocca ogni vero rapporto personale.
 
Voi non siete la vostra mente.
 
Molte persone vivono con un torturatore nella testa che le attacca continuamente e le punisce sottraendole energia vitale.
 
Ogni negatività è causata da un accumulo di tempo psicologico e della negazione del presente.
 
Disagio, tensione, ansia, stress, preoccupazione (tutte forme di paura) sono causati da un eccesso di futuro e da un’insufficienza di presente.
 
Senso di colpa, rimorso, risentimento, rancore, tristezza, amarezza e ogni forma di mancato perdono sono causati da un eccesso di passato e da un’insufficienza di presente.
 
L’inizio della libertà è capire che voi non siete ciò che vi possiede.
Voi non siete la vostra mente.
Saperlo vi consente di osservare tale entità.

Finché non restate presenti continuerete ad essere gestiti dalla vostra mente.

Prestate attenzione al presente, prestate attenzione al vostro comportamento, alle vostre reazioni, ai vostri stati d’animo, pensieri, emozioni, paure e desideri a mano a mano che si verifichino nel presente.

L’Adesso è il vostro unico punto di accesso al regno senza tempo e senza forma dell’Essere.

La presenza è necessaria per diventare consapevoli della bellezza, della maestà, della sacralità della vostra natura.”
 
Eckhart Tolle
 
 
Immagine di copertina: Art Dominique Fortin

La mia pagina facebook: Remi di Luce

Tags:

Nessun commento

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione