Il Giardino Segreto

È così fragile questo pensiero.

Eppure arriva un momento in cui comprendi che una assenza può diventare una presenza costante, allora lo vedrai per ciò che realmente è, ossia una entità molto forte.

Sai dove sei ora? Ogni pezzo di te è stato versato dentro di me, cosi ogni parte di te condivisa con la mia vita, la senti la mia anima?

Ho urlato al mondo che ti ho perso, sono arrabbiata come in un inferno in fiamme.

Non posso più negare chi sei ora, avevamo tutto il diritto di avere paura, come di sbagliare.

Non sono una straniera per te, lo conosco il mio posto nel tuo cuore, è una verità che ti fa male, io non offro più la mia resistenza, offro il riconoscimento di chi siamo ed è da qui che riparto.

Onoro la tua essenza

Onoro il tuo cuore

Onoro la tua anima

Onoro la tua assenza

L’amore conosce sempre la strada, ha una direzione perfetta, anche se l’ho perso di vista, so che l’amore mi tiene d’occhio.

Il passaggio non è stato facile, non credevo neanche che sarei sopravvissuta, parti di me sono morte, le ho lasciate per strada, sono penetrata, strisciata, con le unghie mi sono mantenuta, ho creduto di dissolvermi completamente.

Ho perso la mia ispirazione…. ho urlato!

Ho corso per le strade nella speranza di trovarla… ma non l’ho trovata.

Cosi avvengono le trasformazioni, nel desiderio di quella iniziazione che tanto ha rivendicato il mio corpo, adesso vengo rapita dalle fiamme ruggenti.

Fa troppo male questo cuore.

Come posso consegnarmi a quel demone che è pronto a forgiarmi e ad attraversare la lava rovente? … “E’ una missione divina, lasciare che venga il dolore venga fuori e risplenda, in questo cielo senza luna.”

Ecco che il demone dell’ispirazione si trasforma in “inspirazione dell’anima”, volge verso l’interno, adesso è ferma lì, striscia silenziosamente nello spirito e si fa spazio, si manifesta in ogni cellula del mio essere.

Ho dovuto trasformarti per non perderti.

In quel giardino segreto fatto di anima ci muoviamo lenti in un ritmo perfetto, come se fossimo stati insieme per una eternità, t’incontro, ti parlo, tu vivi in quel sentimento vulnerabile, accostati, puoi sentirmi anche tu?

Con Infinito amore

Carla

Scopri il mio Libro
Canti e Incanti

Scopri il Libro


© Unsolocielo 2019-21. Tutti i diritti riservati

Carla Babudri ha inizialmente studiato le Astrologiche Classiche e in seguito approfondito la corrente umanistica/psicologica integrando gli studi legati al Karma.

Nel 2004 decide di studiare astrologia e ad approfondire  argomenti spirituali indirizzandosi verso il Culto della Dea creando l’Arche – astrologia  che la vede coinvolta in una ricerca di consapevolezza sempre più profonda, diventando cosi un counselor Astrologico, centrato sul mondo della Psicologia degli archetipi.

Nel 2008 completa gli studi di Astrologia Karmica con il Maestro Karun, maestro italo/indiano di astrologia Indiana, astrologia tibetana.

Nel 2009 incomincia la sua ricerca su Ofiuco e inizia il suo libro sul tredicesimo segno.

Nel 2010 diventa operatore di Theta Healing;

Nel 2010 intraprende i suoi studi nel mondo Tantrico/Taoistico, accedendo cosi ai sacri misteri del Sacro Femminile- Sacro Maschile

Nel 2017 crea e fonda il “Tempio di Jada“, una visione nuova sul sacro femminile e sacro maschile, tutto ripreso dagli studi e dalla esperienza con il mondo taoistico/tantrico.

Ha pubblicato due libri di poesie incentrate sul percorso di crescita individuale e la scoperta del sé.
Conduce gruppi di meditazioni e visualizzazioni guidate verso il potenziale Femminile e armonizzazione con i cicli naturali di Madre Terra, seguendo la corrente filosofica della “Cammino della Dea”.

Amante della fotografia. Ha scritto articoli per la rivista L’iniziazione e per diversi blog.

MAGGIORI INFO: www.storiadiunapoesia.it

Nessun commento

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione