I Chakra Transpersonali

Estratto dal libro: Manuale di Tantra Reiki Samanta
 

Quando parliamo dei chakra in genere facciamo riferimento ai sette chakra principali, e nel settimo, il chakra della corona, collochiamo la connessione con il Divino, ma l’energia cosmica, avvicinandosi a noi, viene ricevuta dalla nostra sfera eterica attraverso altri spazi di ricezione.

Ne ho avuto la percezione durante le canalizzazioni e le meditazioni con i simboli di Tantra Reiki e ho trovato connessione e sintonia con il sistema dei chakra illustrato da Katrina Raphaell, che oltre ai sette chakra personali individua altri punti di trasmissione energetica transpersonali: tre connessi con l’Universo, ed uno con il Pianeta.
I tre chakra superiori transpersonali sono il chakra Porta Stellare, il chakra Anima Stella e il chakra Causale. Il chakra inferiore transpersonale è il chakra Terra Stella.

È arrivato il tempo di essere consapevoli di questi punti di trasmissione e di attivarli, in quanto stiamo vivendo momenti preziosi per l’umanità in cui molti esseri viventi sulla terra possono allinearsi con l’essenza dell’anima, portando più alte frequenze di luce in tutte le attività della vita e quindi, trasmettendole nel mondo circostante, in modo che anche gli altri possano beneficarne.
Il sole, aumentando il suo flusso di energia verso al terra, sta stimolando e potenziando in questi anni la capacità di integrare dentro di noi una forte espansione di consapevolezza.


Il punto di trasmissione delle informazioni cristalline dell’Universo per ognuno di noi è il chakra Porta Stellare, situato a circa 30 cm. sopra il capo.
Quando avviene il contatto, la nostra essenza luminosa si espande intorno a noi attraverso la nostra aura, sarà poi il divino ad utilizzarla nel modo più opportuno.
Per mantenere la nostra Luce, è indispensabile essere fedeli alla nostra Verità interiore.
Facendo questo ci sarà sempre più armonia nelle nostre relazioni, i modelli sociali cambieranno e la sessualità sacra sarà sempre più diffusa.
La chiave per attivare questo chakra, è quella della comunicazione che avviene attraverso lo scambio spirituale, nel quale l’anima individuale ricontatta il divino: una comunicazione, come scambio di energia, dove ogni parte trasmette e riceve.

Il chakra Anima Stella è il ponte tra l’essenza universale e la realtà personale.
Situato a circa 15 cm. sopra la nostra testa, nelle antiche civiltà era inserito nella struttura del cervello ed era il centro della consapevolezza connessa con l’Universo.
Quando viene attivato, ed in questi tempi è possibile, se siamo abbastanza silenziosi da ricevere le informazioni del cosmo, ognuno di noi può esprimere il potere creativo spirituale nell’espressione personale.
Per attivare l’Anima Stella è fondamentale la pulizia mentale dalle frequenze disarmoniche ordinarie, facendo attenzione ad evitare tv, quotidiani e letture stressanti.
L’Anima Stella è molto sensibile ai raggi solari e assorbendo le sue frequenze viviamo ad un livello più alto, su un’ottava superiore.

Il chakra Causale si trova dietro la testa a circa 8 – 10 cm dal chakra della corona. In agopuntura viene stimolato in situazioni tra la vita e la morte. Ha la capacità di convogliare le forze dell’anima nel campo mentale, di ricevere l’energia sottile delle forme pensiero che vengono dallo spirito, di dare origine a pensieri e idee senza il carico di associazioni mentali precedenti.
Per attivare questo centro è importante la meditazione, ed avere una mente disciplinata e calma, aperta ad abbandonare i sistemi programmati di credenze.
Attraverso il chakra Causale creiamo forme pensiero luminose, nuove, evolutive, disancorate dagli schemi sociali collettivi e familiari, connessi con il percorso evolutivo della nostra anima.
La sua natura è pace silenziosa.
Una volta attivato questo centro si crea un’oasi di tranquillità indipendentemente da quello che succede all’esterno, mentre la nostra mente vive con la massima centratura le prove del mondo.
Il significato spirituale viene espresso in ogni evento, in ogni cambiamento o passaggio che accade nella nostra vita e sulla terra.
Quando la Coscienza universale entra nel Causale e pianta i suoi semi, occorrerà tempo, prima che le idee e i concetti germoglino, nel frattempo potremo godere di pace e calma.
Quando i nuovi progetti mentali connessi con il Divino avranno preso forma, ci sarà la nuova programmazione e la mente come carta carbone attingerà ad essi per realizzarli.
Mettendoli in pratica sul piano fisico, li trasmettiamo al nostro pianeta, radicandoli con il chakra Terra Stella.
A questo punto viene attivato il settimo chakra, il più alto spazio di coscienza nel corpo fisico.
Quest’ultimo assumendo la forma di spirale si connette alla Fonte per convogliare la sua energia nel corpo fisico.

Il chakra Terra Stella si trova a circa 15 cm sottoterra, al centro dei piedi e riceve l’energia divina attraverso le radici connesse con la Terra.
Se tracciamo delle linee che congiungono la pianta dei piedi a questo centro energetico si crea un triangolo con il vertice verso il basso.
Quando gli uomini camminano sul pianeta irradiando la loro Luce, le vibrazioni penetrano nella materia fisica della Terra, portando guarigione al pianeta che a sua volta ci dona l’opportunità di rigenerarci attraverso di essa.
Per attivare questo chakra bisogna trasmutare le paure primordiali per diventare pienamente consapevoli che tutto sulla terra ha una fine e che solo l’Essenza Divina permane.
Per svolgere la nostra funzione di trasmettitori di Luce è fondamentale armonizzare i chakra, staccando la mente e il cuore dalle forme pensiero legate alla personalità e focalizzando la nostra volontà sugli intenti consapevoli connessi con il percorso dell’anima.
Eleviamo la frequenza vibrazionale delle nostre cellule con la meditazione, per portare la nostra evoluzione nella vita quotidiana.

È questo il percorso che ci guida a trasformare l’energia pesante in leggera, attirando e ricevendo energia luminosa. Caricandoci sempre più di luce in ogni piano di coscienza, possiamo attivare le energie superiori dell’amore e il centro del cuore che, espandendo la sua luce, ingloberà tutti gli altri chakra. In questo modo potremo letteralmente irradiare Luce.

“Lasciate scendere le onde di luce che vi avvolgono,
vi riempiano fin in ogni piccola cellula del vostro corpo,
affinché proprio dal corpo possa sprigionarsi la verità
che illumina tutti gli altri corpi.”

 

Liliana

Scopri il mio libro
Manuale di
Tantra Reiki Samanta

Scopri il Libro

Liliana Cozza
Laureata in Lettere classiche alla Sapienza di Roma,
dopo una vita dedita all’insegnamento e alla famiglia,
ha intrapreso con grande intensità un percorso di risveglio e di auto guarigione.
Divenuta Master Reiki Usui e Master di Cristalloterapia, nel corso degli anni ha approfondito
in particolare la tradizione tantrica del Kashimir e diverse tecniche sciamaniche, rimanendo sempre aperta ad una costante trasformazione ed evoluzione interiore.
È co-fondatrice del centro olistico Terra di Luce a Corvaro, un piccolo borgo antico nel centro Italia, dove conduce ed ospita seminari e diverse attività dedicate alla ricerca spirituale e al benessere olistico.

Sito web: Terra di Luce

Nessun commento

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione