Giove e Saturno in Acquario: la Grande Opera

Il 2020 è iniziato con un forte botto da parte degli astri che si è riflesso per tutto l’anno, ha portato opportunità di cambiamento e trasformazione molto grandi.
Quest’anno non uscirà in silenzio, poiché a dicembre si verificherà un’altra massiccia congiunzione di pianeti. Cadono gli ultimi echi di Saturno e Plutone in Capricorno, i due pianeti si sposteranno e finalmente il 26 dicembre 2020 annunceranno un reset.

Saturno entrerà in Aquario il 17 dicembre 2020

Giove entrerà in Aquario il 19 dicembre 2020

La grande congiunzione tra Giove e Saturno si svolgerà il 21 dicembre 2020 allo 0°Aq29’

Il 21 dicembre è la data del solstizio d’inverno che simboleggia il ritorno alla luce; la Luna si troverà al punto zero dell’Ariete, anche questo aspetto è molto vibrante, apporterà un flusso di energia notevole.
Vi ricordate la storia dei tre saggi (Magi) che seguirono la grande stella che li condusse verso Gesù?
Si presume che quella stella fosse la congiunzione di Giove e Saturno.
Dato tutto il simbolismo circostante che accompagna la Grande Congiunzione, ci viene annunciato comunque un nuovo inizio e un ritorno alla luce.

Giove e Saturno sono in congiunzione dal 17 settembre 2020, il mix di questi due Dei è stato risucchiato ed avvolto dall’energia di Plutone, quindi la grande congiunzione in Acquario sarà ancora intrisa delle ultime vestigia dell’energia plutoniana.

Dalla Terra all’Aria

Giove e Saturno, generalmente si incontrano ogni 20 anni e mentre iniziano un nuovo giro sinodico, anche la società viene avvolta in una nuova fase.
In modo specifico i due grandi Dei si incontrarono nel 1842 nel segno del Capricorno, segnando quegli anni con un clima di forte incertezza e orientamento politico estero poco sicuro, con un ritorno al conservatorismo e una piccola ripresa in Italia da turbamenti politico-sociali legati al problema dell’unificazione nazionale.

La natura dell’Acquario

La natura dell’Acquario è una natura fredda, infatti sorge nel pieno dell’inverno, dal 21 Gennaio al 21 Febbraio.
L’Acquario è un segno che pensa, una coscienza istantanea e brillante.
Saturno si trova benissimo, infatti troviamo in questo segno, molto complesso anche Urano, come governatore, vibrazione più alta di Mercurio, che esprime l’ispirazione a uno stato puro.

Uso un’analogia, per far comprendere la natura acquariana.
Uno scienziato pazzo, brillante, testa a casaccio teorie selvagge generate da pensieri fuori schema (Urano); ma anche la scienza ha bisogno di rigore, quindi è disposto a testare su base scientifiche reali così da garantire il funzionamento dell’esperimento, con metodo, ordine, preparazione e cautela (Saturno).

L’energia dell’Acquario è considerata fresca, distaccata, anche se amichevole resta pur sempre distaccata.

In questo periodo si festeggia la festa di Imboloc, legata alla purificazione e pulizia.
Nella pancia della terra la vita si muove, anche se il terreno è coperto dalla neve e dal ghiaccio.
Si narra che fosse il tempo in cui a Maria fu permesso di tornare al tempio per essere nuovamente purificata dopo il parto.
La stagione dell’Aquario è collegata al concetto di nuovo.
Nel Thema Mundi, ampliamente studiato dal mio maestro Emanuele Scialpi, si parla di un Acquario che governa una ottava casa, segno che determina la chiusura, la morte e che di conseguenza porta alla rinascita e all’apertura.

C’è qualcosa di molto razionale e tradizionale nel segno dell’Aquario ma con una prospettiva moderna e progressista. Il rovescio della medaglia: può essere brutalmente freddo e portatore di distanze.

La grande Opera

Ho chiamato la congiunzione tra Giove e Saturno la Grande Opera, in quanto è il momento di gettare le basi per il futuro, sia nella nostra vita privata che nel collettivo.
Questi due Dei che si muoveranno fino a febbraio 2021, daranno l’impressione che stiano duellando, da una parte si ha il desiderio di espansione, dall’altra si frenano gli eccessi.
La Natura inventiva dell’Acquario che lavora attraverso l’energia accademica di Giove, suggerirà più comunicazione, ma poiché anche Saturno è nel segno, la connessione con il mondo subirà le regole della “nuova normalità” innescata dalla pandemia, riferita a un maggiore distanziamento.

Plutone negli anni del Capricorno, in particolare questi ultimi anni, ha dato luce al ventre del capitalismo, portando fuori comportamenti tossici, come il razzismo ed il sessismo.
Saturno in Acquario ci spingerà a chiederci quanto sia coesa la nostra società: stiamo cadendo insieme o cadendo a pezzi?

Urano Quadrato a Giove e Saturno

Mentre Giove e Saturno si fanno spazio attraverso una nuova energia, entrambi faranno quadrato a Urano. Giove farà la sua prima quadratura il 17 gennaio 2021, mentre Saturno creerà tre quadrature: a febbraio, giugno e dicembre 2021.
Giove quadrato a Urano aumenterà la possibilità di ribellioni, disordini, destabilizzazioni, ingrandendo il rivoluzionario e ingegnoso Urano, aumentando tensioni e infiammando gli animi.

La spinta di Saturno a riprendere il comando della propria vita e l’innovazione dovuta a Urano ci spingeranno ad uscire dalla zona confort per il bene del futuro, ma alcuni potrebbero sentirsi a disagio mentre gli stili di vita vecchi cadranno.
Altri potrebbero ribellarsi per mantenere le cose uguali.
Le vecchie strutture devono assolutamente cambiare.
È fondamentale per il 2021, restare flessibili, rivalutare e scoprire .

Mentre Giove e Saturno si allineano…

Negli ultimi 200 anni, Giove e Saturno si sono riuniti nei segni di terra, sono riusciti a plasmare il mondo in cui viviamo, si ritiene che i due Dei nei segni d’aria rimodelleranno e porteranno colore nei decenni avvenire.
L’utopia dell’Era dell’Aquario di cui tutti decantano e parlano da decenni… abbiamo ancora davanti a noi quasi duecento anni per accedere all’Era Acquariana, da tener presente che significa anche entrare nelle energie di Saturno, quindi sarà un’Era in cui comprenderemo le bugie su un Nuovo Mondo perfetto.
Personalmente mi sento più in connessione nel lasciare alle generazioni future, delle buone basi per il grande lancio in una Nuova Era.
Con l’entrata di Giove e Saturno in Acquario, le nostre energie si sposteranno per cercare di attingere ad una nuova fonte, una nuova forza: quella interiore.
Questo transito indica un aumento di conoscenza personale, la capacità di guardare la vita con più chiarezza, mettendo in risalto l’essere umano, l’umanità, l’essenzialità e l’individuo nella sua interezza.

Con infinito amore

Carla

Scopri il mio libro
Le Streghe vanno a letto presto

© Naturagiusta 2018-20. Tutti i diritti riservati

Immagine di copertina: Art Rimel Neffati

Carla Babudri ha inizialmente studiato le Astrologiche Classiche e in seguito approfondito la corrente umanistica/psicologica integrando gli studi legati al Karma.

Nel 2004 decide di studiare astrologia e ad approfondire  argomenti spirituali indirizzandosi verso il Culto della Dea creando l’Arche – astrologia  che la vede coinvolta in una ricerca di consapevolezza sempre più profonda, diventando cosi un counselor Astrologico, centrato sul mondo della Psicologia degli archetipi.

Nel 2008 completa gli studi di Astrologia Karmica con il Maestro Karun, maestro italo/indiano di astrologia Indiana, astrologia tibetana.

Nel 2009 incomincia la sua ricerca su Ofiuco e inizia il suo libro sul tredicesimo segno.

Nel 2010 diventa operatore di Theta Healing;

Nel 2010 intraprende i suoi studi nel mondo Tantrico/Taoistico, accedendo cosi ai sacri misteri del Sacro Femminile- Sacro Maschile

Nel 2017 crea e fonda il Tempio di Jada, una visione nuova sul sacro femminile e sacro maschile, tutto ripreso dagli studi e dalla esperienza con il mondo taoistico/tantrico.

Ha pubblicato due libri di poesie incentrate sul percorso di crescita individuale e la scoperta del sé.

Conduce gruppi di meditazioni e visualizzazioni guidate verso il potenziale Femminile e armonizzazione con i cicli naturali di Madre Terra, seguendo la corrente filosofica della “Cammino della Dea”.
Amante della fotografia. Ha scritto articoli per la rivista L’iniziazione e per diversi blog.

MAGGIORI INFO: www.storiadiunapoesia.it

 

Nessun commento

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione