La Disconnessione tra Te ed il tuo Corpo

Quando vivi un trauma o un’esperienza particolarmente forte e dolorosa (un’operazione, violenza verbale o fisica, tradimento, perdita, mancanza di rispetto, umiliazione, eccetera) oppure provi un’emozione forte (rabbia, paura, tristezza, dolore…), succede che il tuo corpo, per proteggerti, si “chiude” per impedirti di soffrire.

Costruisce un’armatura che ti impedisce di soffrire di nuovo. Ma un’armatura è pur sempre una barriera e quindi ti chiude anche al piacere.

Si verifica, dunque, una vera e propria disconnessione fra te ed il tuo corpo.

Come se avesse messo un “tappo” ai tuoi cinque sensi.

E la conseguenza è che sei sempre stanca, spenta e frustrata, non sai cosa ti piace e cosa no, fai fatica a prendere decisioni, non provi piacere con niente, niente sembra emozionarti più di tanto, hai un costante senso di insoddisfazione, ti spegni anche sessualmente o provi dolore anziché piacere.

In una parola, ti senti incompleta.

(E ci credo: hai appena divorziato dal tuo corpo, cioè da te stessa, è normale sentire che ti manca qualcosa).

Come puoi capire se c’è una disconnessione fra te ed il tuo corpo?

Puoi fare una prova proprio adesso: accarezzati ovunque, lentamente.

Noterai che non tutte le zone del corpo sono sensibili e piacevoli da toccare. Alcune di più, altre di meno, altre ancora per niente o possono addirittura procurarti fastidio.

Questo è un chiaro segno che tu ed il tuo corpo vi siete “disconnessi” in modo più o meno forte.

È pazzesco vedere quante persone hanno zone praticamente insensibili: una mia cliente mi diceva addirittura di sentirsi in un “corpo morto”.

La buona notizia è che anche l’armatura più forte può essere scalfita e via via distrutta, si tratta solo di avere pazienza e tanto amore.

Ringraziare ogni singola parte del tuo corpo, magari mentre ti massaggi il tuo olio preferito dopo la doccia, è un buon modo per iniziare a trovare un primo contatto con lui.

Sono certa te ne sarà grato e tu comincerai a sperimentare più amore per te stessa, vitalità, leggerezza e serenità.

Ti abbraccio con amore,

Chiara

Chiara Donatini

Sono TantraYogaCoach® e insegnante di yoga e meditazione.

A 18 anni ho iniziato un profondo percorso di crescita personale e spirituale che mi ha portato a formarmi come terapista e operatrice olistica in diverse discipline, sempre con l’intento di seguire la mia Missione di vita: prendermi cura degli altri, accompagnandoli nell’emozionante viaggio di riscoperta di sé.

Aiuto le persone ad attivare il proprio potente magnete interno, in modo che possano attrarre a sé tutto quello che consente loro di amare follemente la propria vita, a partire da loro stesse.

Come lo faccio? Attraverso percorsi individuali e seminari di gruppo che uniscono meditazione, respirazione, riprogrammazioni energetiche e la spiritualità del Tantra e delle Ande.

In questo modo è possibile lasciare andare vecchi schemi mentali, condizionamenti consci ed inconsci e aprirsi a diventare i creatori consapevoli della propria realtà.

Sito internet: www.chiaradonatini.com

Facebook: www.facebook.com/chiaradonatinicoacheoperatriceolistica

Nessun commento

Leave a reply

NaturaGiusta - Essere in Evoluzione